Animation Italy
Abbiamo visto il corto Lava della Pixar
Abbiamo visto il corto Lava della Pixar
Nell'ultima delle giornate della VIEW Conference di Torino, in occasione delle proiezioni della VIEW Fest, è stato proiettato in anteprima europea il corto Lava, ultimo prodotto degli studios Pixar, presentato dal direttore tecnico Bill Watral.

Bill Watral, da quasi un decennio alla Pixar, presentatosi con moglie e figlio davanti al Cinema Massimo, è saltato agli occhi degli attenti per un solo particolare: la t-shirt di "Lava", il corto che veniva a presentare.

Una succosa anteprima perchè il grande pubblico lo vedrà soltanto la prossima estate (se non in qualche altro festival in giro per il mondo), allegato alle copie del lungometraggio Inside Out [news], come di consueto alla Pixar.

Al centro della storia, così come le prime immagini lasciavano trapelare, c'è un vulcano, un isola deserta in mezzo all'oceano pacifico, una montagna solitaria che canta il desiderio di avere vicino un altro vulcano a fargli compagnia, così come in coppia sono quei pochi animali che girano intorno all'isola.

Un corto "toccante", come lo ha definito uno dei suoi autori, senza dialoghi ma con un solo brano, scritto dal regista James Ford Murphy e cantato da Kuana Torres Kahele e Napua Greig, a far da colonna sonora e narratore nello stesso tempo. Un veloce viaggio in un mondo composto quasi totalmente da acqua e fuoco, con un occhio particolare agli effetti luminosi, straordinari, testati quì per la seconda volta (una piccola prova era già stata fatta per il precedente "The Blue Umbrella"), prima di essere promossi per un lungometraggio.

Lava non sarà magari considerato all'altezza dei precedenti corti, vista la storia molto semplice che racconta, ma stupisce certamente per gli effetti visivi che ci mostra. Un corto di sette minuti che, come il tecnico ci specifica, nasce principalmente per testare nuove tecnologie (come tutti i corti degli studios) ed ha visto impiegato circa cento persone per quasi un anno.

Per quanto riguarda invece Watral, adesso è al lavoro su un altro corto, di cui non ci specifica nulla, se non la sua data d'uscita: fine 2015 insieme al lungometraggio The Good Dinosaur (che, come lui stesso specifica, alla Pixar chiamano tutti semplicemente "dino").

Ecco il poster del corto:



E di seguito vi riproponiamo il primissimo teaser:




[ Fra ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net