Animation Italy
Nuovi titoli in produzione da Oriental DreamWorks
Nuovi titoli in produzione da Oriental DreamWorks
Conosciuta al mondo per l'apporto dato in Kung Fu Panda 3, i giovani studios Oriental DreamWorks presentano un piano di produzione ampio per i prossimi anni, non propriamente in linea con le scelte americane.
Gli studios, il cui nome completo è Shanghai Oriental DreamWorks Film & Television Technology Co. Ltd., sono stati fondati nel 2012 dagli americani DreamWors Animation, questi ultimi poi acquistati da NBCUniversal.

Gli artisti in forza presso la sede orientale hanno collaborato ad un terzo della produzione di Kung Fu Panda 3, film co-prodotto proprio con capitali cinesi e primo blockbuster animato occidentale creato in modo da potersi assicurare ampi consensi e numerosissimi potenziali spettatori in terra cinese.

Il gruppo adesso presenta al mondo un ambizioso piano di produzione per i prossimi anni con ben cinque titoli già sul tavolo oltre al precedentemente annunciato Everest, realizzato insieme alla Universal e previsto per uscire nel 2019.

In testa agli studios è stata posta Peilin Chou (foto sotto), promossa a capo creativo dai proprietari cinesi. Chou, già autrice e direttrice di produzione per Spike TV, Nickelodeon e anche Disney Feature Animation, farà la spola tra New York e Shanghai, supervisionando circa una dozzina di progetti attivi.


I titoli prodotti da Oriental DreamWorks ovviamente avranno un appeal cinese, ma saranno pensati anche per un pubblico più ampio, così da essere rivenduto in tutti i mercati del mondo.

"Vogliamo realizzare film come 'Frozen' e 'Zootropolis'", ha ammesso il nuovo capo creativo, "l'animazione è un linguaggio universale che tutti recepiscono, sia che abitino nel Queens o a Shanghai, così come Walt Disney ci ha insegnato, e anche la Cina farà parte di questa famiglia, realizzando prodotti a respiro globale ma infusi di autentici elementi cinesi."

I cinque lungometraggi attualmente in sviluppo sono:

- Over the Moon
Una moderna rivisitazione di un classico cinese con protagonista una misteriosa dea della luna e i suoi poteri, film scritto da Audrey Wells (George of the Jungle, Shall We Dance, Sotto il Sole della Toscana) e prodotto da Janet Yang (Joy Luck Club, The People vs. Larry Flynt).

- Chinatown Project - Senza Titolo
Una commedia intergenerazionale mista ad avventura ed d'azione, insieme ad elementi soprannaturali. Concepito e prodotto dal vincitore di un Emmy Alan Yang (co-autore e produttore esecutivo di Master of None e Parks and Recreation).

- The Monkey King
Un'epica avventura caratterizzata dal mitologico supereroe tra i più noti, se non il più noto, della Cina, protagonista di numerose pellicole sia con attori dal vivo che animati. Scritto da Ron Friedman e Steve Bencich (ex-Disney con cui hanno realizzato Koda, Fratello Orso e Chicken Little).

- Illumikitty
Una commedia irriverente che parla dell'ultima utopia ad opera dei gatti: conquistare l'intero pianeta terra. Film scritto da Jenny Bicks (Rio 2, Sex and the City).

- Lucky
Una commedia animata la cui storia è incentrata sulle superstizioni cinesi e l'eterna battaglia tra fortuna e sfortuna. Prodotto attualmente nelle mani dell'autrice Rita Hsiao (Mulan, Toy Story 2).


Ultima/non ultima notizia arriva invece dall'occidente. I (nuovi) partner americani degli studios hanno ammesso recentemente di non vedere di buon occhio i soci cinesi e di voler vendere la propria quota societaria (ricordiamo che Oriental DreamWorks è posseduta per il 65% da investitori cinesi sia privati che statali, come CMC Capital Partners, Shanghai Media Group e Shanghai Alliance Investment Limited e la restante parte dalla NBCUniversal).

Chissà dunque se, alla fine, il panda continuerà ancora a pescare comodamente seduto sulla luna (brand e nome non più collegati agli studios madre probabilmente non potrebbero più continuare ad esistere nell'attuale forma).


[ Fra - fonte CartoonBrew ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net