Animation Italy
Il corto animato Hawaiiano Kapaemahu trionfa ad Animayo
Il corto animato Hawaiiano Kapaemahu trionfa ad Animayo
Un salto nella storia e nella mitologia Hawaiiana quello che ci fa fare il cortometraggio animato Kapaemahu, fresco trionfatore dello spagnolo Animayo che si tiene a Gran Canaria. A seguire il trailer.
L'edizione n. 15 di Animayo, Festival dell'Animazione, Effetti Visivi e Video Games, si conclusa con ottimi numeri: ben 35.000 presenze da tutto il mondo. Il Festival, lo ricordiamo, il primo al mondo ad essersi convertito al "virtuale" al 100% con avatar degli ospiti in 3D e stanze in cui riunirsi ed assistere agli interventi.

Degli oltre 1600 progetti inviati di cui solo 67 selezionati, il corto Kapaemahu di Hinaleimoana Wong-Kalu, Dean Hamer e Joe Wilson, con la direzione delle animazioni di Daniel Sousa, si aggiudicato il Grand Jury Award 2020.

Con questo premio il cortometraggio si aggiudica anche il passaggio diretto alla Preselezione degli Oscar come "Miglior Cortometraggio Animato" (Animayo l'unico Festival Spagnolo che accredita questo passaggio), oltre ad un premio di 3000 euro.

Realizzato con un budget di circa 125 mila dollari e un mix di tecniche d'animazioni, il corto racconta la storia del ritrovamento sulla popolare spiaggia di Waikiki di alcune antiche pietre magiche legate ad un leggendario spirito transgender Hawaiiano.

Ecco il trailer:




[ Fra - fonte AnimationMagazine ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2020 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net