Animation Italy - Animeita.net http://www.animeita.net/ Cinema d'animazione e fantastico it Animation Italy Sinbad ritorna in mare per un nuovo anime Notizia di questi giorni la nuova produzione targata Nippon Animation, uno dei più vecchi studi d'animazione del sol levante. Il lungometraggio d'animazione in lavorazione è tratto da una delle più antiche leggende persiane con protagonista il marinaio Sinbad.

Realizzato in partnership con Shirogumi, studios dietro l'ultimo Stand By Me Doraemon [news], campione d'incassi in Giappone la scorsa estate, l'opera è diretta da Shinpei Miyashita (già al lavoro su molti titoli Doraemon e Chibi Maruko-chan), mentre la supervisione alle animazioni è affidata a Yoshiharu Sato, veterano dello Studio Ghibli.

Il titolo, che in inglese verrà tradotto con Sinbad: The Sky Flying Princess and the Secret Island, seguirà le vicende del celebre marinaio che, insieme alla sua amica scimmietta Mimi, incontra una ragazza di nome Sana che vola in cielo a cavallo di un cavallo di legno.

La release del titolo è programmata per il prossimo Luglio in patria, occasione per festeggiare il 40esimo anniversario della serie originale "Arabian Nights Sinbad no Bōken" sempre prodotta da Nippon Animation.

Non abbiamo ancora materiale da mostrarvi se non il primo poster rilasciato:




[ Fra - fonte AnimationMagazine ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3105 3105 26-01-2015
Animusic weekend Il fine settimana ci rilassiamo con un po di buona musica con la nostra rubrica fissa Animusic che miscela misica e animazioni. Oggi ascoltiamo The Daily Drumbeat di Happy Camper.

Il progetto musicale pluripremiato è opera di Job Roggeveen e trova ispirazione nelle più classiche colonne sonore di film e dalle "chansons" francesi. Il musicista, affascinato da strumenti classici come il basso tuba, il flauto traverso, il clarinetto e il violino, con questo progetto arriva al suo secondo album.

Ad accompagnare il brano The Daily Drumbeat è un videoclip realizzato da Job, Joris & Marieke [news], trio di artisti olandesi con il proprio studio di produzione a Utrecht. Proprio oggi abbiamo presentato il corto "A Single Life" prodotto dagli stessi artisti e candidato ai prossimi Oscar [news].

Ecco il videoclip:




[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3104 3104 24-01-2015
Road to Oscar 2015: A Single Life Continuiamo il nostro giro tra i cortometraggi d'animazione candidati ai prossimi Academy Awards, gli Oscar del cinema assegnati ad Hollywood. Oggi tocca a A Single Life.


Il corto, della durata di soli 3 minuti, è opera di Marieke Blaauw diretto insieme a Joris Oprins e Job Roggeveen, trio di artisti olandesi di Utrecht che hanno dato vita ad uno stile unico con cui hanno realizzato anche altre opere.

Protagonista di quest'ultima è Pia, una single che scopre un misterioso vinile che le permetterà di viaggiare attraverso le sue esperienze vissute.

Realizzato in computer grafica e rilasciato per la prima volta lo scorso Settembre, è stato anche selezionato per l'ultimo Toronto Film Festival.

Di seguito vi proponiamo un breve trailer e il brano originale di Pien Feith che fa da colonna sonora al corto:







[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3103 3103 24-01-2015
Ecco svelato il prossimo titolo Ghibli nei cinema L'unico ponte tra Studio Ghibli e Italia si chiama Lucky Red. Solo grazie al distributore fans e pubblico del bel paese può godere delle opere provenienti dal celebre studio d'animazione nipponico. Dopo molti anni possiamo annunciare l'arrivo di uno dei titoli più attesi (se non il più atteso): Nausicaa della Valle del Vento.

L'opera di Hayao Miyazaki del 1984 (originale Kaze no tani no Naushika), lungometraggio scritto, diretto e tratto dal suo manga omonimo, è stato realizzato poco prima della fondazione dello Studio Ghibli ma è considerato il suo primo titolo a tutti gli effetti.

La storia è ambientata in un futuro post-apocalittico, e narra le vicende di Nausicaa, giovane principessa della "Valle del vento", che rimane coinvolta in uno scontro contro Tolmechia, un regno che cerca di riportare in funzione un'antica arma per spazzare via una giungla tossica popolata da insetti giganti. Sarà la giovane stessa a trovarsi in mezzo a quest'ultima e, intuendone la verità, a dover trovare il modo di fermare la distruzione.

A svelare la lavorazione del titolo è Gualtiero Cannarsi, curatore dell'adattamento dell'opera (e di tutte le altre dello studios). Ecco sotto la copertina del copione ultimato lunedì sera:



Cannarsi non fornisce alcun dettaglio sulla produzione se non che il doppiaggio inizierà la prossima settimana (in tempo, ammette lui, per qualche altra piccola modifica).

Non sono state ancora annunciate date ma possiamo presumere una collocazione entro l'estate (se in autunno arriverà un altro titolo Ghibli).

Ecco le modifiche apportate rispetto alle (discutibile e discussa) versione BuenaVista:
- il Mar Marcio è ancora il Mar Marcio
- Ohm è Ohm (non più VermeRe, quindi).
- Möwe è Möwe.
- il Soldato Titano resta Soldato Titano.

I nomi dei protagonisti saranno: Nausicaa, Kshana, Clothowa, Asbel, Rastel, Torumekia, Pejite e tutti gli altri.

Cannarsi chiude con c'è ormai qualcosa di profetico, mistico, in questo film, del resto, c'era da principio - nelle intenzioni dell'autore, e sono pienamente d'accordo con lui.

Nell'attesa di nuovo materiale vi lascio con il tema dell'opening del film di Joe Hisaishi:




[ Fra - thanks DomenicoV ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3102 3102 23-01-2015
La DreamWorks chiude uno dei suoi studios: PDI Anno da dimenticare il 2014 per gli studios di Jeffrey Katzenberg, i DreamWorks Animation. Un tandem di strutture, una a Redwood e una a Glendale, capaci di produrre fino a 3 titoli l'anno ma che adesso sono insostenibili.


Ecco dunque la notizia che, già nell'aria, ha avuto conferma ieri e si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno: immediata dismissione degli studios Pacific Data Images e licenziamenti per circa 500 persone tra artisti e produttori.

Un duro colpo per uno degli studios capaci di regalarci opere come Zeta la Formica o le saghe di Madagascar, i campioni di incassi Shrek e non ultimi i Dragon Trainer il cui secondo è candidato agli Oscar il prossimo mese.

Nati negli anni '80, i PDI sono da annoverare tra gli studios pionieri delle animazioni in computer grafica. Loro la breve scena di Homer e Bart in tre dimensioni ne "I Simpson - La Paura fa 90" del 1992. A metà degli anni '90 arriva Katzenberg e la sua DreamWorks Animation che ne acquisisce il 40% e inizia la collaborazione che produce Zeta la Formica. Dopo il successo del titolo la DWA ne acquisisce il 100% e diventa PDI/DremaWorks e segna l'inizio di produzioni come il primo Shrek per cui si aggiudica anche un Oscar nel 2002.

Dopo la mancata acquisizione da parte della giapponese Softbank di qualche mese fa e gli scarsi introiti fatti registrare dalle ultime pellicole (ma da tempo ormai la strada era segnata da questi fattori, visto che si è sempre puntato su quantità e meno su qualità dei prodotti), la DWA decide di intraprendere una strada solitaria dimezzando il suo organico e riprogrammando totalmente la sua scaletta per i prossimi anni.

Scelte che si traducono alla fine in due produzioni l'anno invece di tre, di cui uno originale e un sequel e l'outsurcing di parte delle animazioni a studios esterni, probabili asiatici, per ridurre drasticamente i costi (e io ci aggiungo anche la qualità!).

Certo se guardiano i budget dei loro film (come da noi illustrato qualche anno fa in un nostro approfondimento [focus]) rispetto agli incassi possiamo capire le scelte.

Dunque non ci rimane che riprogrammare la lineup dei prossimi titoli che, al momento, è così composta:

- Home - A Casa [news] - 27 Marzo 2015 (26 in Italia)

- Kung Fu Panda 3 [news] - 18 Marzo 2016
- Trolls - 4 Novembre 2016

- Boss Baby - 13 Gennaio 2017
- The Croods 2 - 22 Dicembre 2017

- The Larrikins - 16 Febbraio 2018
- Dragon Trainer 3 - 29 Giugno 2018


[ Fra - fonte BadTaste/Wikipedia ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3101 3101 23-01-2015
Road to Oscar 2015: Me and My Moulton La nostra lente d'ingrandimento continua ad orbitare sui titoli candidati ai prossimi Academy Awards, premi che verranno consegnati tra un mesetto. Oggi diamo un occhiata al corto Me and My Moulton.


L'opera è la terza candidata agli Academy Award di Torill Kove, animatrice e regista alla ribalta agli Oscar già nel 2001 con il corto My Grandmother Ironed the King's Shirts e poi nel 2006 con The Danish Poet, corto premiato proprio con l'Oscar come miglior cortometraggio d'animazione.

La storia segue le vicende di una ragazzina di sette anni e le sue sorelle, che ha chiesto ai suoi genitori una bicicletta. La protagonista è cosciente di avere una famiglia non convenzionale e lei stessa poi ad essere sensibile, introspettiva e un po ansiosa.

Una visione di questa famiglia vista attraverso gli occhi della giovane protagonista e la sua difficoltà a relazionarsi con le persone che più ama. Un opera realizzata con classiche animazioni e una palette di colori fresca e chiara.

Prodotto da Mikrofilm e National Film Board of Canada e per una durata di 14 minuti, il corto ha conquistato anche una nomination agli Annie Awards.

Ecco il trailer che la presenta:




[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3100 3100 21-01-2015
Road to Oscar 2015: The Dam Keeper Come ogni anno, in occasione dell'evento degli Academy Awards che chiuderà l'award season, diamo un occhiata a quei titoli candidati che ancora conosciamo poco: oggi vi presentiamo il corto The Dam Keeper.


Il corto animato è un opera originale dell'artista Robert Kondo (animatore Pixar) e Dice Tsutsumi (artista Blue Sky Studios), ambientata in un desolato futuro, con protagonista un giovane maialino con un lavoro importante: tenere funzionante il grande mulino le cui pale tengono lontano le nubi velenose dalla città. Ma tutto cambia quando arriva in città una giovane volpe.

Realizzato con oltre 8000 disegni a mano libera, per una durata complessiva di 18 minuti, è stato presentato in anteprima all'International Film Festival di Berlino lo scorso anno. Adesso è candidato al premio Oscar come miglior cortometraggio animato.

Ecco il trailer e uno dei making of (gli altri li trovate sul loro canale YouTube [link]):







[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3099 3099 20-01-2015
Niko e la Spada della Luce per Amazon Gli ultimi mesi si ricorderanno anche per l'incursione delle piattaforme di internet broadcsting in quello che un tempo era territorio esclusivo dei produttori cinematografici e televisivi. Niko and the Sword of Light è uno dei progetti piloti di cui vi parliamo oggi.


La piattaforma in oggetto è Amazon e, in particolare, la sezione "Amazon Kids". Tra i piloti in progetto spunta anche questa serie d'animazione realizzata dallo studio canadese/inglese Studio NX e dagli americani Titmouse.

Il pilota, già disponibile su Amazon Instant Video in America, nel Regno Unito e in Germania, aveva iniziato la sua vita come comicbook interattivo finanziato su Kickstarter prima di essere acquisito dal colosso del commercio elettronico.

La storia ha per protagonista il giovane Niko che grazie alla sua magica spada riporterà la luce nelle tenebre che hanno preso il sopravvento sul mondo, tenebre portate dall'avidità e dalla bramosia di potere del popolo che lo governava.

Ecco a seguire i primi video promozionali dell'opera:
















[ Fra - fonte Catsuka ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3098 3098 19-01-2015
Animusic weekend Il fine settimana si stacca un po la spina per rilassarci con della buona musica, ma senza dimenticare le nostre care animazioni. La nostra rubrica Animusic oggi ci propone il brano Butterfly/Satellite di Kidkanevil.

L'artista inglese che si nasconde dietro il nik Kidkanevil è un dj, remixer e programmatore sonoro che ha all'attivo numerose collaborazioni tra band e progetti vari.

Da sempre con un occhio di riguardo verso il mondo e la cultura giapponese, il progetto che vi proponiamo, intitolato "Mooncircle", è realizzato con la collaborazione di Cuushe & Submerse con il videoclip diretto da Sankaku in pieno stile anime.

Ecco il videoclip:




[ Fra - via TAB ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3097 3097 17-01-2015
Il primo e lungo trailer italiano di Mune E' Yahoo a pubblicare in anteprima il primissimo trailer di Mune - Il Guardiano della Luna [news], trailer tutto italiano che ci mostra le linee guida della storia. Ve lo proponiamo subito a seguire.


Il lungometraggio d'animazione francese realizzato interamente in computer grafica e diretto da Alexandre Heboyan e Benoi Philippon arriverà in esclusiva prima nei cinema italiani che in quelli in patria (dove dovranno attendere Agosto per vederlo!).

Si tratta di un avventura fantastica con un mondo abitato da fantasiosi esseri e strutturato a grandi linee come il nostro, con un sole ed una luna a scandire giorno e notte. L'unica differenza sono i guardiani che questi corpi celesti hanno, esseri che controllano il loro movimento sul cielo e non solo.

A proporlo nelle sale dal prossimo 5 Febbraio è Notorious Pictures che, dopo i primi tre spot pubblicati sulle nostre pagine qualche giorno fa [news], ci propone un lungo ed esaustivo primo trailer:




[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3096 3096 16-01-2015
Oscar 2015 - i candidati dell'edizione n. 87 Siamo in piena award season e, come sempre, a tenere banco sono i premi hollywwoodiani Academy Awards, più conosciuti come Oscar del Cinema. In consegna tra poco più di un mese, ecco le short list comunicate poco fa.


Intorno alle 14:30 ora italiana sono state annunciate le liste dei contendenti alle statuette, tra le migliori opere dell'anno appena trascorso e gli artisti che ci hanno lavorato.

La categora animazione è dominata, come sempre, da grandi studios americani, ma non mancano quest'anno rappresentanti europei e giapponesi.

Ecco la short list dei candidati:

- Big Hero 6 dei Walt Disney Animation Studios

- Boxtrolls - Le Scatole Magiche di Laika Entertainment

- Dragon Trainer 2 della DreamWorks Animation

- Song of the Sea di Cartoon Saloon

- La Storia della Principessa Splendente dello Studio Ghibli

Dunque presenti oltre a Disney e DWA anche i giovani Laika che stanno imponendo sempre di più le loro animazioni stop-motion e CG e, in rappresentanza del vecchio continente, il bellissimo Song of the Sea di Tomm Moore e dei suoi studios irlandesi Cartoon Saloon alla loro seconda opera e seconda nomination agli Oscar. Chiude la cinquina l'inica opera che arriva dal sol levante, dallo Studio Ghibli, diretta dal maestro Isao Takahata che, per una volta, scavalca il suo collega Miyazaki.

Ultimo appunto per The Lego Movie, pellicola che guadagna una sola nomination come "Miglior Canzone Originale" per il brano "Everything is Awesome" di Shawn Patterson.

Per la categoria "Miglior Cortometraggio d'Animazione" troviamo:

- The Bigger Picture di Daisy Jacobs e Christopher Hees
- The Dam Keeper di Robert Kondo e Dice Tsutsumi
- Feast di Patrick Osborne e Kristina Reed
- Me and my Moulton di Torill Kove
- A Single Life di Joris Oprins

Non ci rimane che attendere la notte del 22 Febbraio per conoscere i premiati.


[ Fra - fonte Oscar.com ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3095 3095 15-01-2015
Lupin III contro il Detective Conan al cinema La Lucky Red ha appena diffuso il primo spot per pubblicizzare l'evento speciale che arriverà nei cinema tra poche settimane con protagonisti due personaggi molto noti del piccolo schermo: il ladro gentiluomo Lupin III e il giovane Detective Conan.


Arriva finalmente nei cinema italiani l'evento speciale che tutti gli appassionati di cartoni animati stavano aspettando. Una fantastica avventura che vedrà contrapposti il più famoso ladro della TV e il talentuoso Detective Conan Edogawa!

Il film Lupin III VS Detective Conan, già uscito in Giappone nel 2013 dove ha ottenuto un ottimo successo tra appassionati e non, è l'avvincente inseguimento di Lupin da parte di Conan. Motivo della caccia: un prezioso diamante rubato con maestria da Lupin e la volontà, da parte di Conan, di sventare un altro grande furto architettato sempre, ovviamente, da Lupin III.
Riuscirà Conan a fermare Lupin, diversamente dall'inetto collega Zenigata?

Sequel dello special per la televisione "Rupan Sansei VS Meitantei Conan" del 2009, il film, prodotto da TMS Entertainment, arriverà sotto etichetta Key Films nei cinema italiani solo nelle giornate di Martedì 10 e Mercoledì 11 Febbraio.

Ecco il video:




[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3094 3094 15-01-2015
Ecco Mune, il Guardiano della Luna Oggi vi presentiamo in anteprima le primissime scene di Mune - Il Guardiano della Luna, opera francese di cui vi avevamo già anticipato l'uscita nel nostro Focus dei film del 2015 [news], che arriverà nelle sale sotto etichetta Notorious Pictures.


Diretto da Alexandre Heboyan e Benoi Philippon, Mune, le gardien de la lune (titolo originale) è prodotto da Onyx Films, Mikros Image, Kinology, ON Animation Studios e Orange Studio.

La sinossi ufficiale: Cosa succederebbe se il Sole non tornasse a splendere ogni mattina? O se la Luna dimenticasse di fare il suo giro e di illuminare le stelle e il cielo della notte? Dai creatori di Kung Fu Panda arriva la magica favola di MUNE, il custode della Luna, che combatterà per proteggere il mondo dalle forze del male che hanno oscura to il Sole e la Luna. Il suo amore per la Luna e per la donna dei suoi sogni lo farà diventare l'eroe più grande dell'Universo! Una straordinaria storia per tutta la famiglia.

L'opera arriverà nei cinema francesi a Pasqua, ma (se non ci sono ritardi) dovrebbe uscire in anteprima "mondiale" nei cinema italiani il 5 Febbraio, come spot e poster riportano.

Il distributore ha rilasciato il primo poster italiano dell'opera (clicca per ingrandire):



E a seguire tre spot:










[ Fra - fonte Catsuka ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3093 3093 14-01-2015
Dixie e la Ribellione degli Zombie dalla Spagna Uscito nelle sale spagnole lo scorso Novembre, Dixie y la Rebelión Zombi (Dixie and the Zombie rebellion) è un lungometraggio prodotto da Abra Production candidato ai prossimi premi Goya, gli Oscar del cinema spagnolo. Ve lo presentiamo a seguire.


Diretto da Ricardo Ramón e Beñat Beitia, il film ha come protagonista la Dixie del titolo, giovane studentessa amante delle mode dark che come amici ha due zombi: Gonner e Iside. Ma il giorno in cui questi due si presentano con la brutta notizia della ribellione degli zombi messa in atto dal malvagio Nebulosa contro gli esseri umani, Dixie dovrà far di tutto per evitare lo scontro in quanto portatrice del magico amuleto Azoth che gli permette l'accesso ad entrambi i mondi.

Il lungometraggio è candidato al premio Goya come Miglior pellicola d'animazione" insieme a "La tropa de trapo en la selva del arcoíris" e "Mortadelo y Filemón contra Jimmy el Cachondo" [news] (candidato a 6 premi).

La consegna dei premi della 29 edizione avverrà il prossimo 7 Febbraio. A seguire il poster del titolo (clicca per ingrandire):



E sotto il trailer:




[ Fra - fonte FilmsAnimation ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3092 3092 13-01-2015
Dietro le quinte di Shaun, Vita da Pecora Il Film La realizzazione di Shaun, Vita da Pecora - Il Film [news] presso gli studios inglesi Aardman Animation è ormai conclusa. Oggi vi presentiamo un interessante dietro le quinte e il poster ufficiale italiano.


L'ultima e attesa opera dei geni delle animazioni stop-motion (autori di Wallace e Gromit e di Galline in Fuga) è scritta e diretta da Mark Burton e Richard Starzack. Verrà proiettato in anteprima al prossimo Sundance Film Festival e arriverà nei cinema inglesi ad inizio Febbraio (il 12 Febbraio in quelli italiani).

La storia vedrà protagonisti tutti gli animali della fattoria intenti a salvare il fattore erroneamente smarrito nella città. Quì il gregge, guidato da Shaun, scoprirà la vita e i divertimenti che la città offre a differenza della tranquilla e isolata fattoria.

Ecco il poster italiano (clicca per ingrandire):



E di seguito un lungo speciale di una tv nipponica sulle diverse fasi della realizzazione del lungometraggio:




[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3091 3091 12-01-2015
I draghi della DreamWorks trionfano ai Globi d'Oro Ieri sera si è tenuta l'annuale cerimonia dei Golden Globe Awards, cerimonia apri-pista degli Oscar in cui a premiare è la stampa estera (accreditata ad Hollywood). Nella sezione "miglior lungometraggio d'animazione" a trionfare è il titolo DreamWorks Animation.


E' dunque Dragon Trainer 2 (in patria How To Train Your Dragon 2) a trionfare su una stretta lista di concorrenti molto quotati.

Questa cinquina era composta dal citato titolo dei DWA, da Big Hero 6 [news] degli studios Disney, Il Libro della Vita (Book of Life) [news] degli studios Reel FX, Boxtrolls - Le Scatole Magiche [news] degli studio Laika e da Lego Movie [news] della Warner Bros.

Dunque concorrenti agguerriti che con molta probabilità ritroveremo nella cinquina dei candidati all'Oscar della medesima categoria, candidati che verranno resi noti questo giovedì.

Saliti a ritirare il premio ieri (nella notte da noi) al Beverly Hills Hilton Hotel il regista Dean DeBlois e la produttrice Bonnie Arnold che festeggiano il sequel del titolo del 2010 capace di incassare oltre 600 milioni di dollari nei botteghini di tutto il mondo.

Trovate la nostra recensione del titolo in questa pagina.


[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3090 3090 12-01-2015
Animusic weekend Il fine settimana che chiude le lunghe feste natalizie lasciamo contaminare le nostre animazioni con della buona musica. La nostra rubrica fissa Animusic oggi ci propone The Shaking of Leaves di Into It. Over It.

Il musicista che si nasconde dietro questo progetto indie rock è Evan Thomas Weiss, one man band polistrumentista di Chicago, USA. Nato nel 2007, il progetto si è poi allargato ad altri musicisti che accompagnano Weiss nei concerti dal vivo.

Con all'attivo 4 album, di cui 2 di studio, a cui si aggiungonon raccolte e numerosi singoli, il brano che vi facciamo ascoltare, The Shaking of Leaves, è tratto da Intersections prodotto nel 2013. Il videoclip che lo accompagna è diretto da John Komar e Reza Iman e realizzato da quest'ultimo.

Eccolo a seguire:




[ Fra - via TAB ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3089 3089 10-01-2015
I 25 anni di Ghost in the Shell con un nuovo film Proprio quest'anno si festeggiano i 25 anni del primo manga omonimo di Masamune Shirow e ad oggi le produzioni legate a Ghost in the Shell sono lontane dall'essere concluse. Quest'estate infatti arriverà un nuovo film.

Conosciuto ancora semplicemente con il titolo provvisotio "Ghost in the Shell: The New Movie", l'opera è basata su un'idea originale dell'autore Shirow e verrà distribuito nelle sale giapponesi a partire dall’Estate 2015.

La realizzazione è affidata allo staff che ha già curato la produzione degli OAV Ghost In The Shell: Arise [news]: regia e character design di Kazuchika Kise; sceneggiatura di Tow Ubukata (Mardock Scramble, Le Chevalier d'Eon, Pilgrim Jàger); direzione delle animazioni Toru Okubo (Ghost in the Shell: Innocence e Ghost in the Shell: Stand Alone Complex) e il geniale compositore Cornelius alle musiche.

Possiamo già confermare che i diritti del titolo per l'Italia sono stati acquistati da Dynit che lo proporrà prossimamente per il nostro mercato (senza escludere il passaggio nei cinema).

Ecco il primo poster dell'opera (clicca per ingrandire):


E a seguire le primissime animazioni:




[ Fra - fonte Dynit ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3088 3088 09-01-2015
Dynit annuncia un nuovo simulcast: Death Parade Dopo i primi titoli annunciati pochi giorni fa [news], Dynit aggiunge al già suo ampio catalogo un nuovo anime che vedremo in contemporanea col Giappone: Death Parade, trasmesso in streaming su VVVVid.


Il progetto questa volta non riguarda un manga ma un corto anime prodotto nel Febbraio 2013 e intitolato "Death Billiards", opera di Yuzuru Tachikawa, confermato alla direzione della serie tv che tra poco vedrà la luce.

A realizzarla saranno le abili mani e menti dello studio Madhouse, gli stessi che avevano realizzato il corto sopra citato.

Il corto seguiva le vicende vissute da due uomini, un giovane ed un anziano, capitati insieme all'interno di un gioco che si annuncia come mortale, senza saperne il perchè. Due avatar del gioco spiegheranno loro che non potranno lasciare il gioco finchè non porteranno a termine una parita di biliardo (da quì il titolo). Rimane da scoprire cosa succederà dopo.

Il mondo in cui è ambientato il gioco si chiama Queen Decim, luogo in cui si decide chi vivrà o morirà!

In attesa di ulteriori informazioni ecco la presentazione del titolo:




[ Fra - fonte Dynit ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3087 3087 08-01-2015
Featurette con i protagonisti di Strange Magic "Dalla mente di George Lucas", così viene presentato questo nuovo film, Strange Magic [news], opera degli studios Lucas Film di cui vi mostriamo un interessante featurette con i doppiatori dei principali protagonisti.


Il titolo diretto da Gary Rydstrom, Strange Magic è una commedia-musical fantasy ispirata a "Sogno di una notte di mezza estate", come gli autori stessi ammettono. Realizzata dalla filiale Lucasfilm Animation Singapore, arriverà tra poche settimane nelle sale americane e a Febbraio in quelle italiane.

Sotto la lente di questa featurette troviamo Alan Cumming, Maya Rudolph, Elijah Kelley, Meredith Anne Bull, San Palladio, Evan Rachel Wood parlare dei rispettivi personaggi di cui vediamo anche alcune nuove scene e delle sessioni di doppiaggio.

Ecco il video e un breve spot con nuove scene:







[ Fra ]
http://www.animeita.net/news_data.asp?id=3086 3086 07-01-2015