Animation Italy
Speciale Shinvision 2006
07-02-2006
Speciale Shinvision 2006
Al via la stagione 2006 di ShinVision. ..il noto distributore di quel di Bologna svela i titoli e i progetti in cantiere a breve e a lungo termine. Animazione ma non solo, largo spazio anche a Live Action e animazione per i più piccoli. Ecco la nuova intervista di AnimeIta.

AL VIA LA STAGIONE 2006..

..il noto distributore di quel di Bologna svela i titoli e i progetti in cantiere a breve e a lungo termine. Animazione ma non solo, largo spazio anche a Live Action e animazione per i più piccoli. Nuovi titoli in cantiere, alcuni attesissimi in fase di doppiaggio e novità che vedremo anche in TV.

Abbiamo incontrato Carlo Tagliazucca, dall'ufficio stampa ShinVision e vicino di "banco" di Luca Della Casa. Qualche domanda personale e qualcuna più provocatoria per la casa.


AnimeIta: Innanzitutto presentati: chi sei e che ruolo ricopri in ShinVision?

Carlo (in foto): Mi chiamo Carlo Tagliazucca, e da luglio lavoro a Shin Vision come Ufficio Stampa ed Editor, in collaborazione con Luca Della Casa. In particolare, sono responsabile dell'ormai imminente sezione dei live action, di cui seguirò tutte le fasi di produzione e di cui ho già redatto diversi testi per booklet ed extra.

AnimeIta: Passione e/o lavoro: cosa ti ha portato a lavorare per un distributore di settore come ShinVision?

Carlo: Il mio percorso e i miei interessi non sono esclusivamente legati all'animazione giapponese, alla quale ho cominciato a interessarmi tardi, grazie a Luca Della Casa e al Future Film Festival. Infatti nasco come appassionato e studioso di cinema, innamorato da sempre del muto, dei classici americani, di Truffaut e soprattutto del cinema orientale, in particolare di Hong Kong, oggetto della mia tesi di laurea. Ho collaborato con la Cineteca di Bologna, con il defunto Backstage Festival, e sono tra i selezionatori del Future Film Festival, per il quale ho curato con Luca due retrospettive importanti, quella sul grande regista di Hong Kong Tsui Hark, e quella tenutasi nei giorni scorsi dedicata al cinema di fantasmi giapponese.
Visti i miei interessi e le mie competenze, sono stato scelto per dare una forma alla sezione live-action di Shin Vision.
Sono sicuro però di riuscire a mettere lo zampino anche nei booklet dei prodotti di animazione, di cui si occupano i miei colleghi: ad esempio ho in mente un piccolo approfondimento sulle origini del personaggio di Hsien-ko di Night Warriors Darkstalkers' Revenge, ispirato iconograficamente alla tradizione dei vampiri saltellanti cinesi, di gran moda nel cinema di Hong Kong degli anni '80.
Mi piacerebbe anche scrivere qualcosa su Haibane Renmei
- La Federazione delle piume cineree
.

AnimeIta: Quali sono le uscite ShinVision a breve termine?

Carlo: Beh, a primavera ripartiranno alla grande titoli importanti ultimamente rimasti in sospeso come Hunter X Hunter (che sta per approdare in televisione), l'amatissimo RahXephon e One Piece, e usciranno finalmente a noleggio ed in vendita Bichunmoo e Volcano High, gli attesi film d'azione coreani.
Inoltre uscirà nei negozi il primo film italiano targato Shin Vision, Il Vento, di sera, una poetica storia d'amore e solitudine ambientata a Bologna, con riferimenti al delitto di Marco Biagi, dal cui omicidio prende le mosse la vicenda.
Nei prossimi mesi partiranno anche tre serie attese come Charlotte, Il mio amico Patrasche e I Vampiriani-vampiri vegetariani, dedicate ai più piccoli ma appetibili a tutti, e che diversificheranno ulteriormente il nostro catalogo, affiancandosi alla superstar SpongeBob. Infine, sta per partire finalmente il doppiaggio di Hellsing, forse il titolo più caldo del momento... è stata ufficialmente scelta la voce del protagonista, che per ora non rivelo. Vi dico soltanto che è una delle voci più belle e inquietanti in circolazione... preparatevi...


AnimeIta: ..e cosa bolle in pentola per il futuro?

Carlo (in foto in compagnia di Luca Della Casa): Per il futuro... beh, non posso sbottonarmi più di tanto, ma come ben sapete Shin Vision ha in cantiere parecchie serie, annunciate con clamore durante MTV Anime Week, e in questi mesi abbiamo progettato le edizioni di alcuni di questi titoli.. abbiamo in serbo diverse sorprese...
Posso dirvi anche che Shin Vision ha intenzione di editare altre serie in Complete Edition, visto il crescente successo delle prime tre uscite, e nel contempo di procedere con le Collector's Edition, che sono un po' il nostro fiore all'occhiello.
Crediamo molto anche nel settore live-action, che nei nostri progetti è destinato a crescere esponenzialmente: abbiamo in serbo diversi titoli importanti ancora top secret, l'unico di cui posso parlare è Azumi, un action "cappa e spada" diretto dal regista cult Kitamura Ryuhei (Versus, Godzilla Final Wars), con protagonista una strepitosa guerriera vendicatrice... sangue, melodramma e avventura... Vi farà dimenticare in un sol colpo tutti e due i Kill Bill!

AnimeIta: In campo di lungometraggi lo scorso anno avete presentato anche qualche live-action sempre di produzione e stampo nipponico. Quali sono stati i riscontri con il pubblico e cosa c'è in mente per questo nuovo anno?

Carlo: Bichunmoo e Volcano High sono andati molto bene su MTV, e c'è molta attesa per i DVD. Abbiamo deciso di editarli in tre versioni differenti: una Regular Edition, una DTS Edition e una Collector's Edition, che andranno in canali distributivi diversi. Vedremo che effetti avrà una strategia del genere sul mercato italiano.

AnimeIta: Qualcosa di più provocatorio. Conosco il vostro target di mercato, prevalentemente incentrato sull'home entertainment, ma non avete mai considerato qualche uscita sul grande schermo, magari adocchiando un prodotto che (i cui diritti sarebbero ovviamente diversi di quelli quelli h.e.) susciterebbe attenzione maggiore da prevedere prima un uscita in pellicola e successivamente in dvd?
Nb: so chè il mercato, l'iter burocratico e realizzativo nonchè di distribuzione sono diversi, ma la crescita prevede anche questo..


Carlo: Fare uscire un lungometraggio su grande schermo è un nostro sogno da tempo, ma è un passo rischioso e per farlo dobbiamo aspettare il partner giusto e il titolo giusto.
C'è ancora l'idea di fare il grande salto con Battle Royale, che rimane un titolo fortissimo, ma l'alta temperatura politica del film rende il progetto molto pericoloso...

AnimeIta: Grazie a Carlo e alla prossima.


Vi ricordiamo che Shin Vision può essere raggiunta al sito web: www.shinvision.it
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net