Animation Italy
Novita per Miyazaki e passi indietro per I Croods
14 Novembre 2016
NovitÓ per Miyazaki e passi indietro per I Croods
NovitÓ in breve per due studios agli antipodi l'uno dall'altro. Parliamo di novitÓ per lo Studio Ghibli dal Giappone e per DreamWorks Animation dagli States.
Le notizie sono arrivate proprio negli ultimi giorni. Se da un lato qualcosa di nuovo si intravede all'orizzonte, qualun'altro fa un passo indietro.

Dal lontano oriente, durante uno speciale di NHK, Owaranai Hito Miyazaki Hayao (L'uomo che non ha finito: Hayao Miyazaki) di domenica corsa, il mitico regista, dopo le numerose dichiarazioni di ritiro delle scene, ha annunciato di voler realizzare e dirigere un nuovo lungometraggio d'animazione.

Negli ultimi tempi aveva lavorato solo a progetti inerenti (e solo visibili presso) il Ghibli Museum, ultimo il corto Kemushi no Boro (Boro il Bruco) che sarÓ ultimato il prossimo anno, ma ha ammesso di non essere completamente soddisfatto con un opera breve.

Il nuovo progetto al momento Ŕ al vaglio dello storico produttore degli studios, Toshio Suzuki, che valuterÓ la sua realizzazione, mentre il Mestro Ŕ giÓ all'opera con i primi storyboard.

Per i tempi si prevede il completamento entro qualche anno almeno, probabilmente prima delle prossime olimpiadi che si terranno proprio in terra nipponica nel 2020.


Trasferendoci invece dall'altra parte dell'oceano, un ultima notizia arriva dagli studios DreamWorks Animation che avevano inizialmente messo in cantiere il seguito de I Croods [recensione], lungometraggio del 2013 che aveva pur incassato una buona somma per un titolo degli studios di Katzenberg, con 587 milioni di dollari in tutto il mondo (a fronte di un budget di 135), primo titolo distribuito da 20th Century Fox dopo il termine del contratto con la Paramount Pictures, titolo seguito anche da una serie tv realizzata con animazioni 2D co-prodotta da Netflix.

Il seguito, prima annunciato per il 2017 e poi spostato nel 2018, adesso a quanto pare Ŕ stato definitivamente cancellato. La fonte del magazine Empire ha confermato che la decisione Ŕ stata presa anche prima dell'arrivo dei nuovi proprietari (NBC Universal). Il titolo comunque rimarrÓ nel catalogo DWA, per un futuro sviluppo.


[ Fra - fonte AnimeClick/Empire ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
EVENTO DEL GIORNO
Annecy
Garfield

(Tutti gli eventi..)
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net