Animation Italy
La Aardman Animation da il 75% della proprieta ai suoi impiegati
La Aardman Animation da il 75% della proprietà ai suoi impiegati
Alla lunga lista delle cose per cui amiamo gli studios di Bristol Aardman Animations (Galline in Fuga, Wallace & Gromit, Shaun the Sheep) si aggiunge un'ultima novità, che molte aziende dovrebbero seguire: maggioranza della proprietà passa agli impiegati.
I fondatori e proprietari di Peter Lord e David Sproxton hanno deciso di dare il 75% della proprietà degli studios ai loro 140 impiegati. Tutto questo per garantire allo studio d'animazione inglese la sua indipendenza.

Lord e Sproxton riceveranno diversi milioni di sterline come risultato dell'accordo ma continueranno a possedere un quarto della società madre (Aardman Holdings), che, secondo The Guardian, lo scorso anno ha incassato circa 3 milioni di euro, trainati dalla vendita dei diritti di Shaun The Sheep a parchi a tema in Giappone e Svezia.

"Ci abbiamo pensato a lungo e abbiamo accumulato considerevoli riserve di liquidità in modo da poterlo fare senza prendere in prestito denaro", ha dichiarato Sproxton a The Guardian, mentre Lord aggiunge "Non stiamo ancora smettendo. Lo facciamo perché amiamo gli studios e, poiché li amiamo, pensiamo che questa sarà la cosa migliore. È un accordo di continuità. Abbiamo sempre creduto che l'indipendenza fosse il nostro punto forte. Non dobbiamo ballare per nessuno e prendere le nostre decisioni in autonomia."

Nei prossimi anni ci saranno anche ulteriori cambiamenti, con Sproxton che lascerà il suo ruolo di direttore manageriale, mentre Lord continuerà ad essere Direttore Creativo per almeno altri 5 anni e il geniale Nick Park promosso nel board della società. Ricordiamo che quest'ultimo continuerà a percepire dividenti delle sue creazioni che confluiscono nella Wallace & Gromit Limited, di proprietà di Park insieme alla Aardman.

Gli studios Aardman Animation sono la mecca per le produzioni in stop-motion (passo uno), creatori di icone conosciute in tutto il mondo e vincitori di numerosi premi sia per lungometraggi che per serie e cortometraggi, distribuiti in tutto il mondo e tradotti in decine di lingue.

Nell'estate 2019 è atteso nei cinema Shaun the Sheep movie Farmageddon, sequel del film Shaun Vita da Pecora - il Film (2015).


(Peter Lord e David Sproxton)


[ Fra - fonte AnimationMagazine ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net