Animation Italy
La Aardman passa sotto le ali della Sony
La Aardman passa sotto le ali della Sony
Dopo il periodo legato alla DreamWorks SGK, il cui contratto è durato soltanto 3 titoli (dei cinque pattuiti), la Aardman Animations [news], la casa che ha dato i natali ai mitici Wallace & Gromit tra i tanti, si lega alla Sony Pictures per i suoi 2 futuri lungometraggi. Si conoscono già i titoli, ovvero Pirates! e Arthur Christmas e a seguire trovate le prime informazioni.
I tre titoli prima menzionati risalgono a quasi 10 anni fa e sono Galline in Fuga (2000), debutto sul grande schermo della Aardman capace di guadagnare 225 milioni di dollari nei soli botteghini in tutto il mondo; a seguire uscì Wallace and Gromit - La Maledizione del Coniglio Mannaro (2005) che incassa oltre 200 milioni di dollari nei botteghini di tutto il mondo e il premio Oscar come Miglior Lungometraggio Animato. Il terzo in ordine è Giù per il Tubo (2006), prima opera realizzata totalmente con grafica CG dalla Aardman che guadagna 176 milioni di dollari nei botteghini di tutto il mondo.

Dopo i disastrosi incassi proprio di quest'ultima opera si sono incrinati i rapporti con la casa di Spielberg-Geffen-Katzenberg tanto da tenere in bilico il nuovo titolo Crook Awakening, il quarto della collaborazione tra gli studios, tutt'ora rimandato nel 2011 e nelle sole mani della DreamWorks Animation.

Ecco allora spuntare la Sony Pictures che co-produrrà e distribuirà le prossime 2 opere (questo l'inizio almeno).

Pirates! segnerà il ritorno alla regia del mitico Peter Lord, fondatore della Aardman e già regista di Galline in Fuga, che avrà come co-regista Jeff Newitt. La sceneggiatura sarà curata da Gideon Defoe, tratta da un libro di cui è l'autore.

Si tratta di un lungometraggio d'animazione realizzato in stop-motion con personaggi di plastilina e vedrà impegnati un gruppo di pirati caraibici in una spedizione verso la Londra Vittoriana.

Discorso differente invece per Arthur Christmas. Il lungometraggio segnerà il ritorno alla computer grafica (CGI) degli studios inglesi che saranno aiutarli, per il grande lavoro di modellazione necessario alla realizzazione del mondo in cui si svolgerà la storia, dallo studios ImageWorks di proprietà Sony.

Registi di questo lungometraggio saranno Sarah Smith e Barry Cook. La sceneggiatura è nelle mani di Peter Baynham (nominato all'oscar per Borat) e della regista Sarah Smith.

Ricordiamo che la Aardman ha un attivo di numerose nomination e premi agli Oscar (i maggiori per i corti) e 27 nomination agli Annie Award, ed è lo studios principe dell'animazione in stop-motion (e clay-motion).

Quelli che trovate in questa pagina sono i primi artwork di Pirates!



[ Fra - tnks AWN - CineBlog ]
Notizie correlate...
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2020 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net