CASTLEVANIA
(2017)
(serie d'animazione)

Regia di: Sam Deats
Creato da: Warren Ellis
Sceneggiato da: Warren Ellis

Prodotto da: Jason Williams
Produzione: Frederator Studios, Mua Film, Project 51 Productions, Shankar Animation
Animazioni: Powerhouse Animation Studios
Edizione Italiana: Netflix
Episodi: 1 stagione - 4 da 24'

USCITA ITALIANA: 7 LUGLIO 2017

Dopo aver lavorato a lungo alle serie animate dei supereroi, tra X-Men, Iron Man, Wolverine e Blade, Warren Ellis passa a qualcosa di molto più esoterico e dark, con una storia che prende spunto dalle antiche leggende dell'est Europa, così come introdotte nella serie di videogame omonimi della Konami.

La storia è ambientata nel tredicesimo secolo, nella fantasiosa terra di Walacchia. Quì una donna entra in un misterioso castello dove fa la conoscenza del conte Vlad III, alias Dracula. La donna non si spaventa alla vista del vampiro, cosa che affascina Dracula, tanto da lasciarla vivere tra le sue mura per studiare le arti mediche. Ma il popolo crede ancora molto nelle superstizioni e finisce per bruciare sul rogo la donna per stregoneria, mandando su tutte le furie il vampiro che, per vendicarsi, scatena sul mondo un orda di mostri. A cercare di contrastare tutto questo sarà Trevor Belmont, un cacciatore di demoni caduto in disgrazia, aiutato dalla maga Sypha Belnades e non solo.

La serie animata, originalmente concepita come direct-to-video ma poi distribuita in tutto il mondo da Netflix, riporta in vita tramite animazioni un glorioso titolo videoludico nato più di trent'anni fa dal brand giapponese Konami. In particolare la produzione prende spunto dal terzo episodio della serie di videogiochi del 1989, "Dracula's Curse", con la prima stagione della serie che illustra il prologo e descrive come tutto ebbe inizio, presentando per bene gli eventi e i personaggi che saranno al centro dei futuri episodi. Questo perchè la prima stagione, composta da soli 4 episodi, accenna appena alle vere potenzialità della produzione.

Anche se rinnovata solamente dopo la data della messa in onda, infatti poteva sembrare strano concepire una nuova produzione le cui storie iniziali avrebbero fatto solo da prologo ai fatti salienti del titolo, ovvero il percorso dei protagonisti capitanati dal cacciatore Belmont alla ricerca del cattivo Dracula. Le stesse scene d'azione, tanto agognate dai fans della serie, arrivano solo negli ultimi episodi, con i primi due relativamente lenti, un crescendo nel terzo e un ottimo quarto episodio in cui molte verità vengono alla luce e finalmente viene svelato il vero spirito dei protagonisti.

Ed è proprio l'ultimo episodio che possiamo prendere come base e spunto per tutti quelli che verranno a seguire. La stesura e i tempi sono molto più veloci, mentre le animazioni, realizzate dai Texani Powerhouse, presentano un buon design dei personaggi, con uno stile che vuole avvicinarsi gli anime giapponesi, e tinte e toni molto in linea con le atmosfere della storia. Le animazioni infine sono in classico stile bidimensionale e, anche se non fluidissime, in linea con altre produzioni seriali americane.

La serie ha ottime potenzialità, con una caratterizzazione dei personaggi molto promettente. Non ci rimane che attendere la seconda e più lunga stagione che conterà otto episodi.






SOCIAL
NOTIZIE CORRELATE
Trailer italiano della seconda stagione di Castlevania
Godzilla, Castlevania, Ultraman e tutti i nuovi anime di Netflix
Netflix rinnova Castlevania per una terza stagione
Netflix - 2018 anno record per i prodotti animati
Castlevania torna con una serie su Netflix
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2018 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net