LE SITUAZIONI DI LUI E LEI
(Kareshi Kanojo no jijo - 1998)
(serie d'animazione)

Regia di: Hideaki Anno, Kazuya Tsurumaki
Scritto da: Hideaki Anno, Hiroyuki Imaishi, Ken Ando, Shouji Saeki, Tatsuo Sato
Manga originale di: Masami Tsuda

Prodotto da: Hiroki Sato, Noriko Kobayashi, Takayuki Yanagisawa, Toshimichi Ootsuki
Produzione: GAINAX, J.C. Staff
Animazioni: GAINAX, J.C. Staff
Edizione Italiana: Dynamic Italia - Dynit
Episodi: 26 da 24' - 1 stagione

USCITA ITALIANA: 2 APRILE 2002

Il manga di genere shojo diventa una commedia sentimentale animata fortemente voluta dal geniale Hideaki Anno e prodotta dai suoi studios d'animazione GAINAX insieme a J.C. Staff.

La storia ruota tutta intorno ai due personaggi Yukino Miyazawa e Soichiro Arima, giovani studenti delle superiori che eccellono sia nello studio che nello sport, impegnandosi al massimo in ogni attività ma senza lasciare spazio ad altro, fino a quando i due si ritrovano vicino e cominciano ad apprezzare ognuno la compagnia dell'altro. La loro amicizia si tramuterà subito in un sentimento più profondo e farà i conti ognuno con le insicurezze, i problemi e i segreti dell'altro. Questi nuovi impegni si sommeranno poi a quelli scolastici e comprenderanno gradualmente altri amici e compagni di classe, mettendo ogni giorno alla prova il loro rapporto e non solo.

Il regista Hideaki Anno mostra tutta la sua voglia di sperimentare con questa trasposizione, rendendo l'anime molto simile alla controparte cartacea, rendendolo quasi un prodotto misto tra animazioni e disegni statici. Le lunghe inquadrature fisse sfruttate in produzioni di questo genere qui vengono amplificate da ulteriori inserti dai formati/tagli sempre differenti, spesso anche solamente abbozzati e con la presenza di testi/didascalie/onomatopeiche, con l'unico risultato della presenza delle scene animate ridotte a meno della metà. Anche il tratto e lo stile dei disegni varia molto a seconda del tema e del contesto, dal più pulito e stilizzato a quello più deformato e comico, senza dimenticare anche di alcuni inseriti fotografici semplicemente filtrate o l'intera sigla finale realizzata con sole riprese dal vivo.

La storia invece è totalmente introspettiva; cerca di scavare nella mente, nella personalità e nel passato dei protagonisti lungo tutti gli episodi. Passo dopo passo vengono esplorate le esperienze prima di un personaggio e poi dell'altro e poi del rapporto condiviso, allargato poi nella seconda parte della serie anche a pochi amici e familiari. Gli stili grafici adottati spesso rispecchiano i sentimenti provati dai protagonisti, mostrando la rappresentazione di loro stessi così come immaginata nella loro mente. Tutte scelte però che non hanno incontrato il parere dell'autrice del manga, in contrasto anche con la scelta di concentrare la serie animata sulle vicende del volume n. 7, che ha causato l'abbandono della regia da parte di Anno al 18° episodio.

In definitiva la serie riporta egregiamente il genere sentimentale-comico scavando molto a fondo nella personalità dei due protagonisti e ne raccontando la crescita come singoli e come coppia, mentre l'aspetto visuale ci porta delle notevoli novità nel tipo di narrazione che farà sicuramente felici gli amanti degli albi cartacei. La storia invece nel suo complesso risulta interessante fino a metà serie, perdendosi un po nella seconda parte, dove sembra trascinarsi fino alla fine, senza fornire una fine di qualunque tipo o chiudere alcun discorso.





CONDIVIDI
NOTIZIE CORRELATE

EVENTO DEL GIORNO
I Simpson

(Tutti gli eventi..)
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net