QUANDO C ERA MARNIE
(2014 - Omoide no Mn)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Hiromasa Yonebayashi
Sceneggiato da: Hiromasa Yonebayashi, Masashi Ando
Storia originale di: Joan G. Robinson

Prodotto da: Yoshiaki Nishimura
Produzione: Dentsu, Hakuhodo DY Media Partners, KDDI Corporation, Mitsubishi Motors Corporation, Nippon Television Network, Studio Ghibli, Toho Company
Animazioni: Studio Ghibli
Edizione Italiana: Lucky Red

USCITA ITALIANA: 24 AGOSTO 2015

La seconda esperienza da regista di Yonebayashi su uno dei pochi titoli di genere drammatico realizzato dallo Studio Ghibli, una storia intensa ambientata nella tranquilla provincia giapponese magistralmente rappresentata in animazioni.

Protagonista della storia la giovane Anna, ragazza cui l'asma che l'affligge la porta ad isolarsi e non integrarsi perfettamente con i suoi compagni di scuola. La sua madre adottiva allora la convince a trascorrere un po di tempo dai suoi parenti in provincia, cos da respirare un aria migliore e poter guarire. Qu la ragazza incontra una sua coetanea di nome Marnie, con cui stringe subito una forte amicizia, che abita in una villa dalla parte opposta dell'insenatura della piccola cittadina. Ma molti aspetti della vita di Marnie sono vaghi e misteriosi.

Ispirato al romanzo per ragazzi della scrittrice britannica Joan Gale Robinson, stato scelto personalmente dal co-fondatore dello Studio Ghibli Hayao Miyazaki, nella sua personale lista dei 50 migliori libri che hanno ispirato i suoi lavori. La sceneggiatura risulta molto scorrevole, curata dallo stesso regista Yonebayashi, la cui bravura sempre pi evidente anche se solo alla seconda opera. Un titolo con una storia di genere drammatico la cui attenzione si concentra su una protagonista prima, per poi passare gradualmente alla seconda, fino ad un importante e atteso finale.

Il regista bravo a tenere impegnata l'attenzione dello spettatore con le vicende delle vite delle due protagoniste, traghettando gradualmente l'attenzione verso la ragazza che da il titolo al film, il cui mistero sulla sua esistenza di infittisce sempre di pi, fino ad arrivare ad un inaspettato finale che chiude magistralmente il cerchio. Il tutto condito da colori e animazioni che sono uno spettacolo per gli occhi, quali pochissimi studi d'animazione possono garantire. Un ritratto magistrale della provincia giapponese come sospesa in un indefinito momento storico.

Un titolo molto interessante che, come altri firmati Ghibli, indirizzato ad un pubblico pi adulto, a partire proprio dall'et delle protagoniste. Ottimamente realizzato sotto molti aspetti, consigliatissimo sia ai fans che non; uno dei pochi titoli che esce fuori dai classici generi in cui si muove il settore animazione. Un film dalle note magari un po pi tristi, con al centro alcune condizioni problematiche tipiche delle nuove generazioni di giovani giapponesi su uno sfondo bucolico ed evocativo.






SOCIAL
NOTIZIE CORRELATE
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net