WONDERFUL DAYS (2003)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Moon-saeng Kim
Sceneggiatura di: Moon-saeng Kim, Jun-Young Park e Yong-jun Park

Prodotto da: Kay Hwang
Produzione: Masquerade Films, Maxmedia LLC, Tin House
Realizzazione: Tin House

USCITA ITALIANA: (Nessuno ha ancora acquistato i diritti di distribuzione)

Con una mega produzione di 10 milioni di dollari questo lungometraggio d'animazione, che mischia tecniche di disegno 2D, modellazione e animazione 3D e fondali composti da miniature, rappresenta un grande traguardo per l'animazione Coreana, sempre più incalzante in un mondo dominato da Giappone e USA.
Lo stesso Moon-saeng Kim (decennale esperienza nella direzione di spot commerciali e alla sua prima regia di un lungometraggio) ha parlato delle maggiori difficoltà, non legate alla realizzazione, ma nella ricerca di finanziatori per il progetto (tra i quali spiccano la Samsung in testa a tutti).

La storia, ambientata in un futuro in cui la civilizzazione umana è stata annientata dalla guerra e dall'inquinamento, soltanto quella poca gente che ha avuto il potere e la tecnologia è scampata al disastro. Quella gente ha costruito l'ultima città umana chiamata "Ecoban". Poichè la relativa fonte di energia è la sostanza inquinante, la gente di Ecoban progetta di distruggere gli abitanti di Marr per ottenere più sostanza inquinante. Contro il progetto di Ecoban si schiera un giovane che desidera ripulire i cieli delle nubi, per mostrare il cielo meraviglioso alla ragazza che egli ama.

Leggendo varie recensioni via internet ho riscontrato eguali pecche e difetti sottolineati da vari addetti nel settore. Per i pregi tutti elogiavano gli enormi sforzi per amalgamare le tecniche di realizzazione, ovvero la classica 2D, le animazioni 3D il tutto su fondali realizzati dal vero (miniature) per meglio sfruttare fumo e foschia, oltre alla migliore concezione dello spazio. Pecche invece riguardano i personaggi, rappresentati in modo freddo ma, come sempre, l'ultimo giudizio lo giro ai cultori di anime o esemplici appassionati che vedranno la pellicola.

Per le uscite ricordo che il film in Corea è uscito nel mese di Luglio 2003. In USA è stato presentato il 21 Gennaio 2004 al Sundance Film Festival e in Aprile 2004 al San Francisco International Film Festival. Per il grande pubblico sarà nelle sale da Febbraio 2005 con il nome di Sky Blue. Le uscite europee sono state: Francia 16 Giugno 2004 - Finlandia 2 Luglio 2004 - Germania 2 Giugno 2004 - Belgio 9 Ottobre 2004 - UK 30 Ottobre 2004. In italia nessuno ha ancora annunciato l'acquisto dei diritti di distribuzione.

Ricordo infine che il lungometraggio è stato proiettato al Future Film Festival di Bologna (2005), annunciato come "un grandioso film d'animazione coreano che è un vero e proprio dramma futuristico".








Il sottoscritto ha scaricato immagini, wallpaper, trailer e making of attraverso il sito web ufficiale: www.wonderfuldays.co.kr - ma al momento sembra irraggiungibile (per il suddetto materiale rivolgetevi ai motori di ricerca). Per guardare il trailer visitare: www.imdb.com
Oppure al sito della versione americana: www.skybluethemovie.com

tutti i nomi, titoli e marchi appartengono ai rispettivi proprietari - testi e altro www.animeita.net