Animation Italy
Dettagli sulla Macchina dei Sogni di Satoshi Kon
Dettagli sulla Macchina dei Sogni di Satoshi Kon
I colleghi di ComicsBlog ci informano della situazione dell'ultimo capolavoro del compianto Satoshi Kon, uno dei pochi geni visionari del mondo animato scomparso prematuramente quest'estate.
Stiamo parlando di The Dreaming Machine (orig. Yumemiru kikai) [news] interrotta a metà della sua produzione, la cui uscita nei cinema prima era prevista ipoteticamentte per il 2011.

Il regista era molto preoccupato, nei suoi ultimi giorni, per il completamento di quella che sarebbe stata la sua ultima opera, che come sempre aveva immaginato e abbracciato fin nei più piccoli dettagli, senza tuttavia condividerla completamente con tutto il suo staff, un pò per scelta, un pò per il poco tempo rimasto.

Così scriveva nella sua lucida ma disperata lettera d'Addio: Il mio più grande rimpianto è per il film Yumemiru kikai. Sono preoccupato non solo per il film in se stesso, ma per lo staff con cui ho lavorato durante la produzione della pellicola. Perché esiste una forte possibilità che gli storyboard creati con il nostro sangue, sudore e lacrime, non vengano mai pubblicati...
..Naturalmente ci sono cose che ho condiviso con il responsabile dell'animazione, con il direttore artistico e con altri membri dello staff, ma di base la maggior parte del lavoro può essere compresa solo da Satoshi Kon...

..E’ facile dire che è colpa mia aver improntato le cose in questo modo, ma dal mio punto di vista ho fatto ogni sforzo possibile per condividere la mia visione con gli altri. Comunque, nel mio stato fisico attuale posso solo provare un profondo rimorso per la mia inadeguatezza e carenza in quei campi. Per questo faccio le mie più profonde scuse a tutto lo staff. Mi auguro che mi capiscano, anche solo un poco...


Lo stesso regista qualche tempo prima aveva provato a descrivere il suo nuovo progetto con le parole: Non sarà come Paprika e non avrà un target adulto, ma sarà una storia per divertire i bambini, ambientata nel futuro. In un anime spesso creiamo un futuro prossimo, che possiamo immaginare, ma questo film è sul futuro del futuro, una storia di miti del futuro. La lettura della storia cambierà in base alla prospettiva dello spettatore e un ragazzo avrà un film d’avventura, mentre un adulto troverà altri significati.

L’eredità di Kon passa dunque in mano al suo fidato staff in Madhouse. Il character designer e direttore dell’animazione, Yoshimi Itazu, farà anche da direttore della recitazione, mentre Toshiyuki Inoue (Blood: The Last Vampire, Blue Submarine No. 6, Paprika) contribuirà alla direzione dell'animazione. La direzione artistica invece sarà curata da Nobutaka Ike (Perfect Blue, Millennium Actress, Tokyo Godfathers, Paprika), la fotografica da Kenji Itoso e le musiche da Susumu Hirasawa (Millennium Actress, Paprika, Paranoia Agent, Berserk).

Per la data d'uscita, allo stato attuale lo studio non ha ancora fatto sapere alcunchè.


[ fonte ComicsBlog ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net