Focus
Animazione: cosa vedremo nel 2012
Cosa vedremo nel 2012? Beh, di film attesi non ne mancano, e neanche nel nostro settore...

Il cinema d'animazione sia d'oriente che d'occidente ha in cantiere ottimi titoli e, come sempre, a pochi giorni dal giro di boa cerchiamo di stilare un programma su quelli che arriveranno nei nostri cinema fino al prossimo natale.

Le date più meno certe, come sempre, sono riferite ai titoli in arrivo dal vecchio continente o dagli studios d'oltre oceano ad ovest. Tra nuovi sequel e titoli originali ci sarà da divertirsi. Tra l'altro il 2012 vedrà in campo un alto numero di studios, grazie al ritorno di Sony Pictures Animation Studios, Laika e Illumination Entertainment, che si aggiungono ai sempre presenti Disney Animation Studio, Pixar e DreamWorks Animation, quest'ultima con 2 titoli. Gradito anche il ritorno dei Blue Sky Studios e di quei geni degli inglesi de Aardman Animation e la loro maestria nell'animazione stop-motion. Ultimo ma non ultimo, anche perchè tra i più attesi dell'anno, il ritorno all'animazione di Tim Burton.

Ma andiamo per ordine. A Marzo (il 30) vedremo la seconda opera interamente realizzata in computer grafica degli studios di Chris Melandri, ovvero gli Illumination Entertainment (senza contare l'ibrido live-action e animazione Hop). Lorax - Il Guardiano della Foresta è tratta da una delle storie nate dalla fantasia del Dr. Seuss e vedrà protagonisti tra i doppiatori anche Danny De Vito, Zac Efron, Taylor Swift, e molti altri. Una commedia adatta a tutta la famiglia con un evidente messaggio ambientalista.

Ad Aprile (il 6) invece potremo gustarci una nuova dose di personaggi in plastilina e stop-motion cui non se ne ha mai abbastanza. I maghi inglesi della Aardman Animation tornano con una storia ambientata nel mondo dei Pirati che promette tante risate. Pirati! Briganti da Strapazzo segna anche il ritorno alla regia di Peter Lord coadiuvato questa volta da Jeff Newitt, per il secondo titolo nato dalla collaborazione dei Sony Pictures Animation Studios, nuovo partner internazionale dopo la rottura con la DreamWorks Animation.

Passando proprio a quest'ultima, il primo dei due titoli dell'anno arriverà ad Agosto (il 24) e sarà Madagascar 3, terzo di quattro capitoli previsti che porterà questa volta gli animali fuggiti qualche anno fa dallo Zoo di Central Park in Europa. Vedremo se riuscirà questo titolo a superare gli incassi del primo (532 mil. di $) e del secondo (603 mil. di $).

Prima annunciato in day&date e poi rimandato, l'atteso nuovo titolo della Pixar sarà (per la prima volta) una fiaba ambientata nelle suggestive colline e scogliere scozzesi con una protagonista femminile. Il primo trailer di Brave - Coraggiosa e Ribelle ci mostra la bellezza di questi scenari ricostruiti al computer, mentre la storia, le cui linee guida appaiono un po scontate, sottolinea comicità e avventura. Tireremo le somme a Settembre (5).
Il nuovo titolo degli studios Laika, quelli di Coraline per capirci, ritornano con una nuova e originale storia, senza però allontanarsi tanto dai temi trattati. ParaNorman, programmato anche questo per Settembre (il 7), racconta la storia di un ragazzo come tanti ma con una particolarità più unica che rara: quella di riuscire a vedere (ed interagire) con i defunti. Caratteristica che diverrà utile quando la sua cittadina sarà sotto attacco zombie per un'antica maledizione. Un lungometraggio realizzato come il prima citato Coraline con animazioni stop-motion che più che mai quest'anno saranno protagoniste.

Dopo Rio i Blue Sky Studios riescono a produrre un nuovo titolo anche per il 2012, e lo fanno rispolverano il cavallo di battaglia che ha dato tanta fama (e introiti) agli studios: L'Era Glaciale. Il nuovo capitolo, il quarto programmato nei nostri cinema a Settembre (il 28) che porterà il titolo La Deriva dei Continenti, arriva perfettamente in linea con i precedenti, ovvero un episodio alternato ad un altro titolo che dal 2002 contraddistingue la produzione degli studios di proprietà della 20th Fox. Il terzo episodio era riuscito a raggiungere quasi la stratosferica cifra di 900 milioni di dollari incassati in tutto il mondo. Vedremo se il quarto farà segnare un nuovo record o la chiusura della serie.

Dovremo attendere invece fino ad Ottobre (il 26) per la nuova opera di Tim Burton. Frankenweenie si rifà ovviamente al più celebre Frankenstein ma con un cagnolino al posto dell'uomo. Le prime caratteristiche rilasciate già fanno parlare di se. La scelta della produzione, ovviamente in stop-motion, mentre per la prima volta si ritorna al bianco e nero invece del colore. La storia, in parte autobiografica, è ispirata al corto omonimo realizzato dall'artista molti anni fa. Anche se i temi sembrano poco adatti al pubblico dei più piccoli a credere al progetto in testa troviamo la Disney, che lo distribuirà in tutto il mondo con il suo marchio.

Parlando di quest'ultima, il titolo realizzato dagli studi d'animazione interni e atteso per Natale è Wreck-it Ralph. Sempre realizzato in animazioni in CGI, il titolo viene presentato con la frase "cosa succede ai personaggi dei videogiochi quando la sala giochi chiude?", cosa che ci riporta direttamente al più celebre Toy Story. Il regista Rich Moore ha aggiunto che si tratterà di una sorta di road movie all'interno del mondo dei videogames in cui il protagonista Ralph cercherà il videogioco più adatto a lui in cui stabilirsi.

A Natale arriverà anche il secondo titolo dell'anno dei DreamWorks Animation Studios. Questa volta niente seguiti ma un titolo originale diretto dal suo stesso autore, William Joyce. Tanti supereroi a difesa dei sogni dei bambini in I Guardiani che, in caso di successo, gli studios trasformeranno in una nuova serie con nuove storie (tratte da libri anch'essi programmati per i prossimi anni).

Infine sempre a Natale il ritorno dei Sony Pictures Animatino Studios con l'atteso esordio alla regia di una grande produzione di Genndy Tartakovsky, geniale regista russo di serie come Samurai Jack, Il laboratorio di Dexter e Star Wars: Clone Wars. Hotel Transylvania parla di un luogo in cui "i mostri" vanno a trascorrere le vacanze e rilassarsi. Un hotel gestito dal noto vampiro Dracula in cui un giorno si imbatte un giovane umano pronto a creare scompiglio in questo luogo di "pace". Se poi aggiungiamo anche la cotta di quest'ultimo per la figlia del vampiro le cose si complicano ulteriormente.

Probabile a questi titoli potremo aggiungerne uno dello Studio Ghibli, quel Kokuriko-Zaka Kara (in uscita a Gennaio in Francia), seconda opera di Goro Miyazaki uscita in Giappone la scorsa estate, mentre per la prossima in patria è atteso il nuovo titolo del padre, Hayao, e, per le statistiche, primo sequel dello studio d'animazione: Porco Rosso 2.

Riassunto dei primi titoli annunciati per il 2012 e link a tutte le risorse al momento disponibili:

- Lorax - Il Guardiano della Foresta (30-3)
- Pirati! Briganti da Strapazzo (6-4)
- Madagascar 3 - Ricercati in Europa (24-8)
- Brave - Coraggiosa e Ribelle (5-9)
- ParaNorman (7-9)
- L'Era Glaciale 4 - Continenti alla Deriva (28-9)
- Frankenweenie (26-10)
- I Guardiani (21-12)
- Wreck-It Ralph (natale)
- Hotel Transylvania (natale)

Vi ricordiamo che le date sono indicative e che (probabilmente) possono variare secondo le dispodizioni dei distributori.

[ Fra ]
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2018 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net