Animation Italy
I vincitori del Future Film Festival 2015
18 Maggio 2015

I vincitori del Future Film Festival 2015

Conclusa lo scorso fine settimana, l'edizione 2015 del Future Film Festival ha visto importanti protagonisti tra ospiti e produzioni che sono passati sotto i riflettori della kermesse bolognese. A seguire i premi assegnati.

In una assolata mattina di maggio è iniziata la XVII° edizione del Future Film Festival. Dopo un intensa settimana di eventi, workshop, incontri e proiezioni, siamo finalmente lieti di annunciarvi i vincitori delle categorie in gara.

Ben due le categorie per i quali i nostri giurati hanno espresso i loro sapienti pareri: Il Platinum Grand Prize, che ha visto in concorso dieci pellicole internazionali; Il Future Film Short, una ricca selezione delle migliori opere internazionali realizzate negli ultimi due anni con tecniche di animazione, dal tradizionale disegno animato (drawings) alla stop-motion, dalla flash animation alla computer grafica 3D.

Dopo un attenta visione, i giurati delle due categorie e il pubblico in sala hanno cosi decretato i vincitori e le pellicole meritevoli di menzioni speciali.

PLATINUM GRAND PRIZE
Per la qualità della scrittura cinematografica, l'intreccio tra i sentimenti privati e la grande Storia, la delicatezza, la poesia e la portata epica. E per la tecnica di animazione funzionale alla storia, in grado di donare le medesime emozioni a grandi e bambini... Il Platinum Grand Prize va a GIOVANNI'S ISLAND di Mizuho Nishikubo – Giappone, 2014 [news].

MENZIONE SPECIALE JURY'S PRICE
Per l'irriverenza, il divertimento sfrenato e il grande amore per il cinema di genere. Pur con un budget limitato, un'opera prima dall'animazione coinvolgente, capace di narrare una storia originale e profondamente radicata nelle sue radici spagnole... Il Jury's Prize va a POSSESSED di Sam – Spagna, 2014.

PREMIO DELLA GIURIA FUTURE FILM SHORT
La giuria all'unanimità ha deciso di premiare un cortometraggio complesso che mixa sapientemente varie tecniche di animazione per raccontare un viaggio visionario e allucinante tra la vita e la morte. La musica e i dettagli contribuiscono a destabilizzare lo spettatore creando un'atmosfera onirica e sconcertante. Pertanto, il Premio della Giuria va a SPLINTERTIME di Rosto, Francia 2014.

MENZIONE SPECIALE FUTURE FILM SHORT
Per la capacità di mettere in scena con efficacia la tematica dell'industrializzazione alimentare, il cortometraggio, mescolando una narrazione paradossale con una grafica pulita, costruisce un'inquietante pubblicità progresso che fa riflettere lasciando un sorriso amaro. La menzione speciale va a CHICKEN CUBE di Anna Penkner, Renate Pommerening, Spagna, 2014.

FUTURE FILM SHORT - PRIMO PREMIO DEL PUBBLICO
"La Valigia" di Pier Paolo Paganelli, Italia 2014
FUTURE FILM SHORT - SECONDO PREMIO DEL PUBBLICO
"Cycle" di Seun-Yong, Sud Corea, 2014

Vi lasciamo al trailer del lungometraggio vincitore:




[ Fra - thanks DomenicoV ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2022 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net