Animation Italy
Il primo anime realizzato con IA ammesso ad Annecy non sembra granché
21 Maggio 2024

Il primo anime realizzato con IA ammesso ad Annecy non sembra granché

Leggi...
Se ne parla da mesi e Annecy ha già annunciato di accettare opere realizzate con l'aiuto di IA. A seguire vediamo la prima opera selezionata che ne fa uso.
L'opera di cui parliamo (e vi mostriamo le immagini) è Who Said Death is Beautiful?, lungometraggio di 68 minuti diretto da Ryo Nakajima che debutterà nel Festival Francese nella sezione Midnight Specials.

Un film di zombie che, come descritto dai suoi autori, è stato realizzato utilizzando motion capture, VR e Intelligenza Artificiale. Il software di IA scelto è stato Stable Diffusion, ma dal video di making-of pubblicato sembra che sia stato utilizzato principalmente per l'illuminazione e poco altro dopo che erano state create le immagini principali in CG.

L'opera è la prima tra dozzine ricevute per la selezione ad Annecy scelta dagli organizzatori e, dai video che vi proponiamo sotto, non eccelle per qualità e (probabile) anche per altro.

Ecco trailer e making-of:





Anche se quest'opera sembra non generata utilizzando esclusivamente l'IA ma solo per finalizzazione e poco altro, e mentre nel mondo ci sono già class-action perchè Stable Diffusion (una tra le tante) sembra copiare opere intellettuali di altri artisti, il board del celebre Festival Francese dedicato all'animazione, nella persona del suo direttore Marcel Jean annuncia che Annecy è stato da sempre un festival inclusivo e con l'occhio rivolto al futuro e, dunque, aperto anche a queste nuove tecniche/strumenti/ect.

Ecco la sua dichiarazione:

"Abbiamo sempre dichiarato che il Festival di Annecy dovrebbe fornire 'una panoramica globale del cinema d'animazione'. Quest'anno abbiamo ricevuto dozzine di proposte che utilizzano l'intelligenza artificiale in un modo o nell'altro. Abbiamo ritenuto importante selezionare alcuni di questi lavori in modo che la discussione e il dibattito sull'intelligenza artificiale si concentrassero su applicazioni specifiche e tangibili piuttosto che limitarsi a aspetti teorici o ipotetici. Soprattutto, crediamo che la presenza di creatori che utilizzano questi strumenti sia vitale affinché la discussione esista.

Un festival come quello di Annecy non è, e non è mai stato, basato su un approccio dogmatico. 45 anni fa, diversi spettatori e commentatori del festival si indignarono quando il film Tango di Zbigniew Rybczynski vinse il Gran Premio, sostenendo che non si trattava di animazione! Oggi questo film è considerato uno dei grandi capolavori del cinema d'animazione. Circa 20 anni dopo, scoppiò una controversia sui film che utilizzavano software 3D. Oggi è l'intelligenza artificiale il nuovo spauracchio. Può darsi che questa svolta tecnologica non assomigli ai suoi predecessori. Dobbiamo porre domande, i dibattiti sono cruciali, ma crediamo che per avere dibattiti intelligenti dobbiamo conoscere meglio queste opere. Questo è il motivo per cui sono stati selezionati."



[ Fra - fonte CartoonBrew ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
EVENTO DEL GIORNO
Studio Ghibli
Annecy
(Tutti gli eventi..)
ADV
EXTRA
Regole sulla
licenza dei testi

Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Mastodon - Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2024 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net