A.I.C.O. INCARNATION
(2018)
(serie d'animazione)

Regia di: Kazuya Murata
Soggetto di: Yuuichi Nomura
Sceneggiatura di: Brian Athey, Yuuichi Nomura, Rachel Robinson, Daishirou Tanimura, Akiko Waba

Produttori: Eric P. Sherman, Mami Okada
Produzione: Bones, Netflix
Animazioni: Bones
Edizione Italiana: Netflix
Episodi: 1 stagione - 12 episodi da 24'

USCITA ITALIANA: 9 MARZO 2018

Bones sforna un anime originale di genere fantascientifico senza tirare in ballo armamentari inimmaginabili e rimanendo il più possibile con in piedi per terra, immaginando un futuro in cui un esperimento genetico si ribella ai suoi creatori diventando una minaccia molto pericolosa.

La storia è ambientata nell'anno 2035 in Giappone, dove un progetto di biologia futuristica fallisce generando il Burst, una bomba di organismi sintetici fuori controllo che mettono in pericolo la vita nei territori vicini. Due anni dopo la studentessa Aiko Tachibana, scopre che potrebbe avere una connessione con questi organismi, organismi che hanno causato l'incidente in cui sono morti i suoi genitori. Un mistero che verrà svelato con l'arrivo in classe del giovane compagno Yuya Kanzaki e una carambola di eventi che porterà Aiko e un gruppo di militari nel luogo dove tutto è iniziato, alla ricerca dei motivi che hanno generato il Burst.

L'anime, come molti altri prodotti in questi ultimi anni, mette insieme il genere fantascientifico molto pessimistico con dei personaggi molto giovani, studenti scolastici con capacità speciali. A.I.C.O. Incarnation non fa eccezioni e ripropone una formula con poche varianti. L'arco temporale in cui si svolge la storia è molto limitato, con l'attenzione mantenuta sul tempo presente e, proprio come altre del genere, con un uso molto limitato di flashback per illustrare come si è arrivati a questo punto. Pochi personaggi e un numero ridotto di episodi, appena 12, sono sufficienti per mantenere l'attenzione ed evitare di dilungarsi inutilmente.

Un buon mix di animazioni bidimensionali e computer grafica (opportunamente filtrata) caratterizzano la produzione, ma arrivando alla fine della serie, la prima cosa che salta all'occhio è la presenza di una fine, una chiusura funzionante della storia senza cliffhanger di sorta che lasciano aperti i finali e, spesso, non fanno contenti i fans. La storia, dopo l'inizio rocambolesco, è un lungo viaggio verso la meta, il luogo dell'incidente che ha dato vita a tutti i problemi, viaggio in cui verranno distillati segreti sul passato e sugli eventi che hanno generato il Burst.

Una serie che, dalle caratteristiche, non brilla ma neanche delude. Ottima per i fans del genere e con un numero di episodi sufficiente, con picchi di attenzione all'inizio e alla fine e un calo nella fase centrale, con scene un po ripetitive.





SOCIAL
NOTIZIE CORRELATE
I nuovi e i prossimi Anime in streaming su Netflix
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net