EROI MODESTI - PONOC SHORT FILMS THEATRE
(Chisana eiyu: Kani to tamago to tomei ningen - 2018)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Hiromasa Yonebayashi, Yoshiyuki Momose, Akihiko Yamashita
Sceneggiatura di: Hiromasa Yonebayashi, Yoshiyuki Momose, Akihiko Yamashita

Prodotto da: Yoshiaki Nishimura
Produzione: Studio Ponoc
Animazioni: Studio Ponoc
Edizione Italiana: Netflix

USCITA ITALIANA: 6 SETTEMBRE 2019

Il giovane Studio Ponoc, nato grazie ad uno dei produttori dello Studio Ghibli insieme a numerosi artisti che vi hanno lavorato, presenta il primo capitolo di una serie di corti diversi tra loro ma riuniti sotto il simbolo dello studios d'animazione.

Il primo corto si intitola Kanini e Kanino e ha come protagonisti due piccoli bambini umanoidi che vivono dentro l'acqua, sul letto di un fiume insieme alla loro famiglia. Ma quando una forte corrente porta lontano da loro il padre, i due rimasti soli dovranno cavarsela con le proprie forze. Il secondo corto, L'uovo Samurai, invece parla della pericolosa allergia di un ragazzino all'uovo, elemento presente praticamente in qualunque alimento della dieta nipponica, lezioni che il giovane protagonista dovrà imparare fin dalla tenera età. Il terzo, La Persona Invisibile, parla invece della dura vita di una persona esclusa per il suo handicap, cosa che gli provoca non pochi problemi nella vita, nel lavoro e ovunque.

Scritti e diretti dagli stessi autori, forti delle loro esperienze nel noto Studio Ghibli, le storie presentano elementi fantastici, la prima e l'ultima almeno, mentre la seconda è più realistica, ma tutte con importanti messaggi di fondo e uno svolgimento non superiore ai 20 minuti ciascuno. E proprio il messaggio che si cela dietro le storie a risultare l'elemento più importante, mascherato da luoghi o elementi fantastici, atto ad attirare un pubblico giovane, quello di riferimento, senza dimenticare però quello più adulto.

Le prime due storie, tra l'altro, presentano dei protagonisti molto giovani, riprendendo la più classica delle tradizioni del precedente studio d'animazione. La qualità visiva invece è garantita dall'esperienza dei loro artisti, già confermata nel primo lungometraggio prodotto, con animazione principalmente bidimensionali e incursioni di computer grafica molto ben amalgamata alle prime, il tutto mantenendo una fluidità molto alta. I tre insieme, sono parte di un progetto per portare delle brevi ma intense storie al grande pubblico, primo capitolo di molti che probabilmente lo seguiranno.







SOCIAL
NOTIZIE CORRELATE
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net