JURASSIC WORLD - NUOVE AVVENTURE
(Jurassic World: Camp Cretaceous - 2020)
(serie d'animazione)

Regia di: Zesung Kang, Michael Mullen, Eric Elrod, Lane Lueras, Dan Riba
Storia di: Zack Stentz
Sceneggiatura di: Scott Kreamer, Sheela Shrinivas, Josie Campbell, Rick Williams, M. Willis

Prodotto da: Zack Stentz, Scott Kreamer, Lane Lueras, Aaron Hammersley, Steven Spielberg, Frank Marshall, Colin Trevorrow
Produzione: Universal Pictures, DreamWorks Animation, Amblin Entertainment, Legendary Television, The Kennedy/Marshall Company
Animazioni: DreamWorks Animation
Edizione Italiana: Netflix
Episodi: 16 da 24' - 2 stagioni

USCITA ITALIANA: 18 SETTEMBRE 2020

La Universal Pictures cerca di sfruttare tutte le sue proprietà intellettuali per portarli al pubblico dei più giovani coinvolgendo i suoi studios DreamWorks Animation e l'eterna amicizia con la piattaforma Netflix. Insieme ci portano di nuovo su Isla Nublar.

Protagonisti della storia sono un gruppo di ragazzi pronti ad inaugurare un campo avventura per giovani creato sull'isola dove i dinosauri sono stati riportati in vita. Questi ragazzi vivranno avventure molto lontane da quelle di un semplice visitatore del noto parco, avventure che li porteranno a lavorare a stretto contatto con dei dinosauri seguendone ogni fase, dalla nascita alla loro cura. Ma le avventure che i ragazzi vivranno sono ben lontane da quelle che loro stessi avrebbero potuto immaginare, infatti il gruppo verrà travolto dai catastrofici eventi narrati dal film "Jurassic World" che hanno portato all'evacuazione di tutta Isla Nublar.

Le potenzialità del progetto ci sono tutte, così come la voglia degli studios di sfruttarne ogni parte, ma la cosa più interessante legata a questa serie è il target di riferimento, cosa fortemente voluta da uno dei suoi primi padri (cinematografici): Steven Spielberg. Agli showrunner infatti è stata data la precisa indicazione di non discostarsi dai temi trattati dai film, portando sullo schermo dei protagonisti più cresciuti, dei teenager dei nostri giorni molto a loro agio con le ultime tecnologie, rispetto ad un idea iniziale che li voleva leggermente più giovani e con storie più soft e meno spaventose. Una scelta che sicuramente innalza il valore del titolo e lo rende appetibile ad una più ampia platea.

La prima stagione ci fornisce una storia unica con una buona durata complessiva e un ritmo molto serrato. Le premesse sono poche (non necessarie ai fans della saga) mentre i singoli personaggi sono esplorati per bene con le loro stesse azioni, cosicché ogni spettatore riesca a farsi un idea precisa delle singole personalità. Ottima la scelta degli autori di inserire il racconto della serie proprio in mezzo agli eventi del primo film (2015), con delle scene addirittura condivise proprio con questo. Il risultato non è un classico spin-off con pochi elementi in comune con l'originale e un corso storico distaccato, ma pienamente condiviso proprio con la storia originale.

L'aspetto visivo invece risente leggermente del budget, proponendo delle animazioni in computer grafica molto semplici rispetto agli standard che gli studios possono garantire, e a volte non precisissime e con movimenti molto poco naturali. Nettamente superiore la qualità dei modelli dei dinosauri, compreso il pericoloso Indomitus Rex protagonista di alcuni episodi, eredità dei film originali.

Il risultato finale è certamente buono, capace di attirare i più giovani e i fans del franchise e fargli rivivere le stesse emozioni dei film, ma che lascia un leggero amaro per quell'impegno in più non profuso sia in fase di scrittura che di realizzazione che avrebbe certamente fatto la differenza. Anche certe azioni o comportamenti dei protagonisti sembrano molto estremizzate e poco naturali, soprattutto non molto inerenti ai pericoli vissuti.






CONDIVIDI
NOTIZIE CORRELATE

A Gennaio si torna su Isla Nublar - Jurassic World trailer stagione 2
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net