MONSTERS UNIVERSITY
(2013)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Dan Scanlon
Sceneggiatura di: Dan Scanlon, Daniel Gerson, Robert L. Baird
Storia originale di: Dan Scanlon, Daniel Gerson, Robert L. Baird

Prodotto da: Kori Rae
Produzione: Pixar Animation Studios, Walt Disney Pictures
Animazioni: Pixar Animation Studios
Edizione Italiana: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia

USCITA ITALIANA: 21 AGOSTO 2013

Il primo prequel degli studios di Emeryville è tratto da una delle migliori storie uscite da quelle mura. Un campione d'incassi capace, nel 2001, di superare il mezzo miliardo di dollari e creare delle icone a cui è impossibile non affezionarsi.

Tornando indietro di molti anni, ritroviamo i mostri Mike e Sullivan sempre così diversi per molti aspetti ma ancora non la coppia affiatata che abbiamo imparato a conoscere con il primo titolo. Si ritorna dietro ai banchi di scuola, all'università, dove i giovani mostri vengono istruiti sul diventare gli spaventatori che forniranno energia a tutta la comunità. Ma il percorso che li porterà alla gloria sarà molto lungo e pieno di insidie. Un percorso che i due mostri dovranno intraprendere tirando fuori il meglio delle rispettive capacità, mettendo da parte ogni dissapore personale.

Dal primo titolo, orientato principalmente a raccontare il funzionamento del mondo dei mostri, il prequel cerca di fare luce sui due protagonisti al centro della storia, sul modo in cui questi sono diventati la coppia collaudata nota in tutto quel mondo, iniziando dal periodo universitario, tempo e luogo in cui si sono incontrati e in cui hanno appreso i principi fondamentali per spaventare i bambini umani e trasformare magicamente le loro grida in preziosa energia. Il tutto con una storia ben scritta, scorrevole e con buone caratterizzazioni.

Ma rispetto al giallo che si nascondeva dietro al primo titolo, il secondo vuole portare tutti gli elementi goliardici universitari sullo schermo, dal cameratismo alle confraternite per concludere il tutto con una lunga sfida tra matricole. Un lavoro che premia il gruppo e da la possibilità agli autori di portare sugli schermi un alto numero di personaggi, ognuno con le proprie abilità e caratteristiche fisiche, così da far maggiore luce su quel mondo non tanto messo a fuoco (anche perchè non occorreva) nel primo titolo.

Ma una storia che, sopra ogni cosa, parla d'amicizia, quella che magari era scontata nel primo titolo e che invece è stata ben difficile da conquistare, come questa storia vuole sottolineare. In denifitiva si tratta di un lungometraggio capace di conquistare e divertire un ampio pubblico, intrattenendo con numerose gags, senza dimenticare alcuni nuovi e spassosi personaggi. Una commedia con i tratti più classici e con un nobili messaggi orientati ai temi dell'amicizia e della fratellanza, ma storia anche con un finale tutt'altro che scontato e tutto da scoprire.






SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net