Animation Italy
Conosciamo meglio le 5 Leggende della DreamWorks
04-04-2012
Conosciamo meglio le 5 Leggende della DreamWorks
Dopo il primo trailer che vi abbiamo proposto qualche giorno fa de Le 5 Leggende [news], oggi poniamo la lente d'ingrandimento sui principali personaggi e sulle loro peculiarità.
Quello che in patria arriverà con il titolo Rise Of The Guardians (precedentemente tradotto nel nostro paese in I Guardiani) è tratto dalle prime storie di William Joyce, regista e scrittore che ha intenzione di creare una serie di prodotti cros-mediali che girano intorno alle mitiche figure dell'infanzia come Babbo Natale, La Fatina Dei Denti, Il Coniglietto Pasquale ma anche L'Uomo Nero e non solo.

Un prodotto di sicuro interesse che segna anche l'allontanamento (uno dei pochi veramente) dalle animal comedies degli studios DreamWorks Animation.

E' Entertainment Weekly il primo a pubblicare un focus sui personaggi principali, in cui abbiamo anche l'occasione di conoscere anche Jack Frost, unica figura assente nel primo trailer.

Nicholas St. North a.k.a Santa Claus, doppiato da Alec Baldwin, è un ex-cosacco russo molto coraggioso, così come lo descrive il suo autore. Una figura molto imponente, un guerriero pronto a difendere gli interessi di tutti i bambini del mondo (così come i suoi colleghi). Ovviamente è il leader del gruppo e il reclutatore di nuovi Guardiani. Dalla sua parte anche molte tecnologie innovative che possiamo intravedere all'interno del suo covo; una sorta di James Bond con il cappotto rosso.


Il Coniglio Pasquale a.k.a. Bunnymund, doppiato da Hugh Jackman, è la figura a metà tra azione e strategia. Visto come il secondo di Babbo Natale, il suo autore lo descrive come: "Se Babbo Natale è Kirk, allora Bunny è un pò come Spock. Non basta sfoderare la spada e combattere, perchè a volte bisogna fermarsi a riflettere e pensare". Opposto comunque al primo, il Coniglio Pasquale ama poco la tecnologia è più la vita all'aria aperta; un guerriero nel senso più classico del termine. Un po invidioso della minore notorietà degli altri Guardiani, il super-coniglio ha contribuito a salvare il mondo nei suoi primi giorni come Joyce stesso riferisce: "La Terra era originariamente a forma di uovo, ma in rotazione instabile, quindi ci stavamo dirigendo verso il sole. Il pianeta stava per essere cotto come un uovo sodo, quindi grazie alle incredibili capacità di scavatore, ha trasformato la Terra in una sfera con una rotazione più docile, impedendone la distruzione. Ha anche creato una serie di continenti, tra cui il suo preferito: l'Australia".


La Fatina dei Denti a.k.a. Tooth è doppiata da Isla Fischer ed è uno degli esseri più particolari. Per metà umano e per metà colibrì il suo compito è quello conosciuto di raccogliere i denti caduti dei bambini perchè sono ritenuti importanti ricordi d'infanzia, che poi la fatina restituisce in età adulta nei momenti di più bisogno.
L'autore ha avuto qualche problema a definirne il sesso, scegliendo alla fine la versione femminile, ma dichiarando che non è un essere unico come i primi due prima citati, visto che nel mondo sono presenti un alto numero di questi esseri fantastici. La sua peculiarità è la velocità, mentre il suo lavoro viene definito "duro, come essere una mamma a livello globale. E' già abbastanza difficile essere una mamma con tre o quattro figli o addirittura uno, immaginate quanto impegno ci deve mettere la nostra Fatina!".


L'Uomo Sabbia a.k.a. The Sandman è anche lui un essere fantastico, schiantatosi sulla terra molti anni fa. Sempre allegro e di dimensioni ridotte, sembra essere il Maestro Yoda del gruppo. La sua peculiarità è portare pensieri positivi ai bambini, bei sogni e quant'altro vicino all'immaginazione. "Egli è in qualche modo il custode dei sogni. Con il suo potere permette ai bambini di fare buoni sogni tutte le notti" dichiara Joyce.
Non citiamo alcun doppiatore perchè è un personaggio muto, non parla ma comunica attraverso le sue straordinarie sculture che disegna con la sua sabbia. Anche se l'aspetto è molto mite in caso di bisogno da essere molto feroce, così anche la sua sabbia, capace di diventare un arma molto potente.


L'ultimo personaggio di cui invece si conosce ancora poco è Jack Frost, doppiato da Chris Pine, ragazzino ribelle che crea qualche scompiglio alla "buona condotta" che le Leggende cercano di infondere nei bambini. Capace di controllare vento e ghiaccio, usa queste capacità per causare brutte giornate e scherzi vari che regalano ai bambini quelle giornate di vacanza lontano dalla scuola. Non ricorda niente delle sue origini, avventure in un lago ghiacciato. Una sorta di Peter Pan bloccato nell'età di 14 anni che si unirà in un secondo momento al gruppo e ne diventerà un elemento molto importante.
A suggerire l'intrusione di un nuovo personaggio, capace di portare mistero e curiosità, è stato il gran capo degli studios Jeffrey Katzenberg.


La parte del cattivo è rappresentata invece dall'Uomo Nero a.k.a. Pitch, doppiato da Jude Law. Un personaggio che fa della paura la sua arma più potente. Nero come il nulla da cui appare, con la sua nebbia dello stesso colore, compone gli eserciti della paura con cui si presenta. Il suo scopo è, guarda caso, la conquista del mondo. Dopo lo scontro con Babbo Natale è intrappolato nelle viscere della terra, ma da quest'ultimo viene anche accidentalmente risvegliato.
Il risentimento di Pitch lo porta a volere la distruzione delle Leggende e portare la paura nel mondo al posto della speranza e delle buone intenzioni, elementi che garantiscono l'energia dei "buoni".

Ecco le immagini dei personaggi:








Le 5 Leggende arriverà nei cinema italiani il 30 Novembre prossimo sempre sotto etichetta Universal Pictures.


[ Fra - via ScreenWeek ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net