Animation Italy
Amnesia, da videogame a serie tv
5 Dicembre 2012

Amnesia, da videogame a serie tv

Debutterà il prossimo anno in Giappone la serie tv Amnesia, un anime basato sull'omonimo gioco sentimentale e d'avventura diretto ad un pubblico prettamente femminile. Oggi vi presentiamo un lungo promo.
Uscito per la prima volta nel 2011, Amnesia è una visual novel otome prodotta da Idea Factory.

La storia nel gioco vede la protagonista in contatto nei suoi sogni con uno spirito chiamato Orion, spirito che gli spiega che, a causa di un incidente, lei ha perso la memoria ma che con il suo aiuto la potrà ritrovare. Non sapendo Orion a quale realtà appartiene la ragazza, gli pone davanti diverse opzioni che lei dovrà rivivere per capire a quale appartiene. In ognuna di queste è presente un mistero da risolvere, ricordi da ritrovare e, ovviamente, un fidanzato che l'attende.

lo spirito Orion appare alla protagonista in una dimensione onirica, e le spiega che lei ha perso la memoria, per un incidente causato involontariamente dallo spirito stesso, e che egli l’aiuterà a riacquistare i suoi ricordi. Orion, non sapendo a quale mondo ella appartenga, gliene fa scegliere uno fra una rosa di 4 probabili (che poi diventeranno 5): quello di Cuori, di Picche, di Fiori e di Quadri. A seconda del mondo variano: il fidanzato della protagonista, il modo in cui ha perso i ricordi, il mistero da risolvere.

La serie è diretta da Yoshimitsu Ohashi (Witchblade), composta da Touko Machida (Lucky Star, Tears to Tiara) e con il character design curato da Maho Yoshikawa, mentre le animazioni sono ad opera dello studio Brains Base.

L'anime, da ultimi annunci, debutterà l'8 Gennaio 2013 sul canale Tokyo MX.

Ecco a seguire il primo promo:




[ Fra - fonte AnimeClick ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
EVENTO DEL GIORNO
Pixar

(Tutti gli eventi..)
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2023 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net