Animation Italy
A causa del Coronavirus cancellati due film animati in Cina
25 Gennaio 2020
A causa del Coronavirus cancellati due film animati in Cina
Con decine di vittime e centinaia di contagiati, il Coronavirus in Cina sta causando notevoli problemi in numerosi settori, compreso quello cinematografico, arrivando anche a cancellare dei film con alti potenziali di incassi.
Delle scelte drastiche che, a causa di questo problema al momento senza un rimedio, colpiscono un settore le cui perdite potrebbero arrivare al miliardo di dollari, altissimi incassi attesi soprattutto per i festeggiamenti del capodanno lunare.

Una platea di circa 10 mila sale il cui destino non è molto chiaro per le prossime settimane.

Coinvolti in questa perdita ci sono due lungometraggi d'animazione di alto profilo: Jiang Ziya: Legend of Deification e Boonie Bears: The Wild Life.

Il primo film è un action mitologico realizzato dallo studio d'animazione con base a Beijing Enlight, lo stesso autore di Ne Zha, campione d'incassi in Cina con oltre 700 milioni di dollari e una candidatura nella long list degli Oscar.

Ecco il trailer:




Il secondo film invece, Boonie Bears: The Wild Life, è il nuovo capitolo di una saga per tutta la familiare molto nota in patria che può contare su un merchandising annuale di oltre 700 milioni di dollari.

Gli stessi produttori hanno rilasciato un comunicato in cui "sconsigliano al momento di riunirsi in luoghi affollati come i cinema per vedere il loro nuovo film, così da evitare di diffondere ulteriormente questo pericoloso virus. Niente è più importante della salute delle famiglie e dei bambini."

Ecco il trailer:




[ Fra - fonte CartoonBrew ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net