NEWS
RECENSIONI
PROSSIME USCITE
FOCUS
EVENTI
CATTIVISSIMO ME 3
(Despicable Me 3 - 2017)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Kyle Balda, Pierre Coffin, Eric Guillon
Sceneggiatura di: Cinco Paul, Ken Daurio

Prodotto da: Janet Healy, Christopher Meledandri
Produzione: Illumination Entertainment, Universal Pictures
Animazioni: Illumination Mac Guff
Edizione Italiana: Universal Pictures

USCITA ITALIANA: 24 AGOSTO 2016

Le avventure dei cattivi pił cattivi riconvertiti in buoni e non solo, torna con il terzo capitolo che presenta ormai una consolidata famiglia, aiutanti devoti anche se maldestri e sorprese nascoste quą e lą. Tra queste un fratello gemello sconosciuto e un cattivo appassionato degli anni '80.

La storia riprende proprio li dove si era conclusa qualche anno fa la precedente. Gru e sua moglie Lucy sono tra le migliori spie dell'agenzia segreta che lotta per contrastare i cattivi di tutto il mondo, ma la comparsa di un nuovo cattivo crea qualche scompiglio e dopo l'ultimo incontro/scontro con questo, quando Gru ha la peggio, viene scaricato dalla nuova direttrice dell'agenzia. Senza lavoro e un po demoralizzato, unica notizia positiva e inaspettata č quella di un fratello gemello mai conosciuto. L'incontro con questo aprirą inaspettate porte alla sua rivincita con il cattivo Balthazar Bratt e non solo.

Il nuovo capitolo della saga che ha dato notorietą ai giovani studios d'animazione di proprietą Universal ci riporta tutti i protagonisti che l'hanno resa celebre e ne aggiunge di nuovi, come il fratello gemello che, alla fine, si rivela essere ben diverso da Gru, e anche un nuovo e temibile cattivo la cui vita sembra essersi fermata agli anni '80, cosa cui oltre i colori spichedelici e le tutine da palestra aderenti, ha il buon gusto di accompagnare ogni sua azione con ottimi brani dell'epoca. Una delle poche cose che si salvano di questa nuova produzione.

Si, perchč alla fine possiamo ammettere che il terzo capitolo non č proprio quello che gli spettatori si aspettavano, ovvero un'altra commedia con una buona carica di gags come infarciti erano i due precedenti titoli. La nuova storia si presenta molto lineare e l'apporto del nuovo personaggio che va ad allargare la famiglia, non ha quell'impatto necessario ad alzare l'asticella della qualitą. Gli stessi personaggi collaterali quali le tre figlie e i mitici Minions sembrano distaccati dalla storia, soprattutto questi ultimi, che presentano un percorso quasi interamente collaterale e ininfluente agli eventi principali del film.

Gli autori, gli stessi dei primi due capitoli, sembrano aver dimenticato i punti di forza dei precedenti film e il lavoro di gruppo che svolgevano tutti i personaggi insieme, lasciando quasi invariato invece il cattivo e la miriade si marchingegni e invenzioni che questo usa per i suoi scopi malefici. Alla fine i soli Minions sembrano valere il biglietto, insieme a pochissime altre cose, con un risultato convincente per un pubblico giovane, ma meno per quello adulto. Gli incassi hanno oltremodo confermato il parere del pubblico, probabilmente trascinato pił dalla notorietą dei precedenti titoli.

Un risultato cui gli studios possono brindare visto il miliardo di dollari raggiunto, insieme alle prime posizioni nei principali mercati mondiali, Italia compresa, ma un buon punto di riflessione sulle pecche imposte da questa nuova storia che le opinioni della critica hanno sottolineato, in vista di eventuali nuovi capitoli che, visto i risultati, verranno sicuramente prodotti nei prossimi anni.





SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Paperblog
Animation Italy
Crediti - Contatti - RSS
SOCIAL: Facebook - Twitter - Flipboard
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2017 www.animeita.net