IL CASTELLO NEL CIELO
(Tenkù no shiro Rapyuta - 1986)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Hayao Miyazaki
Sceneggiatura di: Hayao Miyazaki

Prodotto da: Isao Takahata
Produzione: Nibariki, Tokuma Shoten, Studio Ghibli
Animazioni: Studio Ghibli
Edizione Italiana: Lucky Red

USCITA ITALIANA: 25 APRILE 2012

Una storia fantastica ambientata in un luogo a metà tra terra e cielo. I primi passi, quelli di un nuovo studio d'animazione, sullo sfondo di nuvole che lo porteranno nell'olimpo dei migliori e nei cuori di appassionati di ogni età di tutto il mondo.

"Il Castello Nel Cielo" prende il via dalle stanze di un dirigibile che già dai primi minuti sono sotto attacco di un gruppo di pirati. Il loro obbiettivo è una ragazza che il governo sembra proteggere ad ogni costo. Ma tutto il trambusto non crea altro che la fuga della giovane che finisce per cadere fuori dal velivolo e precipitare nel vuoto verso la terra. Stranamente però non finirà per schiantarsi ma, grazie ad uno strano ciondolo che porta al collo che emette un intensa luce blu, planerà dolcemente verso terra dove finirà tra le braccia di un giovane minatore. Insieme scopriranno la verità che si cela dietro la magica pietra e cercheranno di sfuggire dalle grinfie di tutti quelli che vogliono metterci le mani sopra per i propri tornaconti.

Il primo titolo a nascere sotto l'etichetta dello Studio Ghibli presenta tutti i temi tanto cari al maestro Miyazaki. Da quelli ambientali a quelli fantastici, fino a quel senso di retrò che condisce luoghi e tecnologie, valori che rappresentano più di una firma dell'artista. Ma a stupire sono anche i personaggi, tanto ingenui quanto coraggiosi e intraprendenti, e non a caso sempre di giovane età, come a voler lanciare dei messaggi da più direzioni diretti ai loro attuali coetanei. Gli occhi dietro cui si nasconde la meraviglia che proprio i due protagonisti vivono sono quelli degli spettatori, guidati quasi per mano alla scoperta delle verità che la storia riserva.

Azione e avventura sono alcuni dei capisaldi del titolo che gli artisti dello studio portano magistralmente sullo schermo. La pellicola risale a oltre un quarto di secolo fa, dunque tempi ancora lontani per le animazioni CGI (tecniche comunque non tanto amate dal regista), cosa che non ne ha comunque compromesso la qualità. La visione infatti ci rileva una qualità delle immagini e delle animazioni stupefacente, quasi a non distinguerle da altre produzioni più attuali. Un lavoro che non ha paragoni esaltato proprio da quelle scene in cui a muoversi in ogni direzione non sono solo i vari personaggi ma anche i fondali.

Il popolo italiano è sicuramente uno dei pochi che ha dovuto sopportare estenuanti ritardi nella pubblicazione di opere come questa, pur riconoscendo incondizionatamente la qualità del suo regista e del suo studio d'animazione. "Il Castello Nel Cielo" è uno dei tasselli più importanti di un puzzle che presto potremo vedere completo, opera che insieme a poche altre portano i tratti distintivi di Miyazaki, a metà tra passione e impegno, realtà e fantasia. Un perfetto mix di temi classici e fantastici che sono universalmente adatti ad ogni spettatore di qualunque età.

Un titolo che è più che uno spettacolo per gli occhi, che riesce ad intrattenere in maniera intelligente raggiungendo vertici che pochi altri riescono a toccare. Una storia unica che affronta temi oggigiorno più che attuali come la distruzione di risorse naturali, l'inquinamento e l'egoismo su tutti. Un messaggio lungo due ore che tutti dovremmo apprendere a dovere.






SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2018 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net