FOCUS: Animazione: cosa vedremo nel 2021
26 Dicembre 2020

Il disastroso anno che abbiamo vissuto e i cui strascichi ci porteremo ancora dietro per altri mesi ha assestato un colpo molto duro al mondo delle produzioni cinematografiche, quelle che investono anche i budget più alti, cosa che comprende anche l'industria del cinema d'animazione, mentre il suo gemello, il settore dedicato alle produzioni seriali e televisive, se l'è cavata molto meglio, sia in fase di realizzazione (potendo sfruttare il lavoro a distanza) che di distribuzione, visto l'interesse di molti media, primi su tutti i servizi di streaming.

Molti titoli attesi nei cinema sono stati spostati, anche di un anno, mentre alcuni, molto pochi, hanno provato a testare nuove vie, come il Premium Video On Demand oppure a vendere i diritti alle piattaforme di streaming.

Il risultato a volte è stato inaspettato, a volte disastroso, comunque sperimentale, che potrebbe aprire nuove forme di distribuzione da affiancare alle sale cinematografiche.

Ciò che ci attende nel 2021, dunque, è ancora incerto, ma almeno possiamo elencare i titoli (certi) e i periodi (ipotetici) in cui questi dovrebbero raggiungere le sale cinematografiche o le release digitali.



Il primo trimestre dell'anno dovrebbe interessare la nuova commedia degli studios Sony Pictures Animation intitolata Superconnessi [trailer] (attesa lo scorso autunno), seguita dal nuovo lungometraggio Disney ispirato di miti del sud-est asiatico Raya e l'Ultimo Drago [trailer].
Un noto duo di personaggi Warner Bros. invece fa il suo esordio al cinema a fine Febbraio in casa e tra primavera ed estate in Italia: Tom & Jerry [trailer], un film misto tra animazione bidimensionali e riprese dal vivo.
Sempre nei primi mesi dell'anno arriverà anche nel nostro paese il terzo lungometraggio con protagonista la celebre "Ape Maia" con il film L'Ape Maya il Film: Il Globo D'Oro , co-produzione in computer grafica tra studios tedeschi e australiani dedicato al pubblico più giovane.



Altra produzione originale attesa nei cinema nella prima parte dell'anno è quella che vede insieme il brand che produce in USA lo sport-spettacolo del Wrestling - la WWE - e gli studios texani Reel FX: Rumble [trailer], fantasy che gira sempre intorno al wrestling.

Tra i film già ultimati da almeno un anno ma mai rilasciati c'è anche Bob's Burgers: Il Film [recensione], prima lunga storia con protagonista la divertente famiglia della serie animata made in Fox, poi acquistata da Disney. Non sappiamo però se, dopo questi spostamenti l'uscita verrà programmata sulla sola piattaforma di streaming del brand.



Anche gli studios DreamWorks Animation si fanno vivi 2021 con una loro produzione, in questo caso un sequel, Baby Boss 2 [trailer], che segna il ritorno del piccolo (piccolissimo) imprenditore con il ciuccio a cui si affiancherà adesso la nipotina.

L'estate segnerà anche il ritorno dei divertenti personaggi dei corti "looney tunes", con Space Jam: A New Legacy, sequel del noto film del 1996 realizzato sempre con animazioni bidimensionali miste a riprese dal vivo.

Gli studios Pixar torneranno nel loro tipico slot estivo con Luca [trailer], attesa opera che vedrà l'esordio da regista di un lungometraggio del creativo italiano Enrico Casarosa, con la storia ambientata proprio nelle coste liguri in cui il regista è cresciuto.



Altra produzione già ultimata e congelata per un anno a causa della pandemia è Minions 2: Come Gru Diventa Cattivissimo, nuovo capitolo (prequel) della saga dei cattivi degli studios Illumination atteso in estate.

Sempre in estate in USA è previsto l'arrivo del nuovo e originale film degli studios Sony Pictures Animation diretto da Kirk DeMicco (regista e autore de I Croods): Vivo, un titolo presentato come la prima avventura-musicale ambientata dove nessun altro film d'animazione si era mai spinto.

In tema di sequel tra autunno ed inverno sono attesi nei cinema La Famiglia Addams 2 degli studios MGM e la commedia musicale Sing 2 degli studios Illumination posticipata anche questa di quasi un anno.



Novità per il periodo natalizio sarà il film originale Encanto prodotto da Disney e ambientato nella lussureggiante Colombia con protagonista una famiglia con dei poteri speciali esclusa la piccola di casa, apparentemente priva di alcun potere.

Due i titoli attesi nel 2021 entrambi firmati dal produttore, autore e regista Guillermo Del Toro, entrambi previsti per la piattaforma di streaming Netflix. Uno sarà Pinocchio, nuova interpretazione dell'eterna storia di Collodi, e Trollhunters: Rise of the Titans, film che chiuderà il ciclo delle storie dei "Racconti di Arcadia" che comprende le serie animate "Trollhunters", "3 In Mezzo a Noi" e "I Maghi" (che insieme contano 6 stagioni e 88 episodi totali).


Trovate, come sempre, tutti i titoli e le date aggiornate alla pagina "Prossime Uscite".


[ AnimationItaly ]
CONDIVIDI
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net