NEWS
RECENSIONI
PROSSIME USCITE
FOCUS
EVENTI
CARS 3
(2017)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Brian Fee
Storia originale di: Brian Fee, Ben Queen, Eyal Podell, Jonathon E. Stewart
Sceneggiatura di: Kiel Murray, Bob Peterson, Mike Rich

Prodotto da: Kevin Reher
Produzione: Pixar Animation Studios, Walt Disney Pictures
Animazioni: Pixar Animation Studios
Edizione Italiana: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia

USCITA ITALIANA: 14 SETTEMBRE 2017

Gli studiosi Pixar ritornano per la terza volta sui circuiti ovali delle corse Nascar forzati da mamma Disney per spremere ancor di più quei personaggi che tanto successo hanno avuto in passato. Una filosofia molto lontana dagli studiosi di Emeryville, ma motivo per cui non viene meno l'impegno di realizzare un'opera di alto livello.

Dopo l'ascesa, la caduta e la rinascita di Saetta McQueen, la sua storia sembrava già scritta, con molti anni di successo davanti, grazie ai preziosi consigli e la guida del suo maestro Doc Hudson (doppiato dal compianto Paul Newman). Ma la sua scomparsa e l'arrivo delle nuove generazioni di corridori, infarciti di tecnologia e ritrovati tecnici di ogni tipo, scandiscono oggi pesantemente l'età del n.95. Un brutto incidente poi segna quella che sembra la fine del campione iridato. Quello che seguirà sarà un brutto momento per lui, a cui servirà tutta la forza d'animo e l'aiuto possibile per tornare in pista.

Dopo i risultati non molto soddisfacenti del secondo capitolo, la cui storia andava molto al di là del mondo delle corse, la messa in produzione di un terzo capitolo, affidato anche ad un regista alla sua prima esperienza, sembrava un biglietto da visita di poche pretese. E i primi materiali che lo annunciavano, più pessimistici visto che presentavano il protagonista durante il pericoloso incidente in cui finiva completamente distrutto, non portavano molta acqua al suo mulino.

La storia sembrava infatti molto prevedibile, con una caduta ancora più rovinosa del campione e difficoltà sempre maggiori per riprendersi il suo scettro. Una risalita dal dirupo difficile e già vista, con poche speranze di novità all'orizzonte e linearità più che evidenti, con alcuni nuovi innesti tra i personaggi che poco avrebbero influito alla trama. E la prima parte del film è più che altro la rappresentazione di queste parole, con i riflettori puntati sempre e solo sul protagonista e poco più.

Uno svolgimento come da copione a cui si fatica a trovare novità di qualunque tipo. Ma è proprio qui che la genialità degli artisti Pixar viene fuori, proprio dove lo spettatore meno se lo aspetta. Un seme piantato sulla trama che germoglia solo alla fine, e solo li ci si rende conto della direzione che i suoi autori volevano dare a tutta la storia fin dall'inizio; una rivelazione che, alla fine, sembra anche una naturale consecuzione della storia, ma i cui riflettori, puntati sempre e solo sulla stessa vettura, riescono a confondere.

Alla fine ci si ritrova davanti ad un titolo interessante, magari più vicino al primo capitolo, con cui ha in comune certamente molto di più che al secondo, a cui non si accenna praticamente mai. Una storia scontata che poi non lo è, insieme a tutti i personaggi che hanno reso celebre il franchise, che sapranno divertire il pubblico dei più giovani e anche quello più cresciuto. Alla fine è sufficiente ricordare che è pur sempre un titolo Pixar.





SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Paperblog
Animation Italy
Crediti - Contatti - RSS
SOCIAL: Facebook - Twitter - Flipboard
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2017 www.animeita.net