I CROODS
(The Croods - 2013)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Kirk De Micco, Chris Sanders
Sceneggiatura di: Kirk De Micco, Chris Sanders
Storia di: John Cleese, Kirk De Micco, Chris Sanders

Prodotto da: Kristine Belson, Jane Hartwell
Produzione: DreamWorks Animation
Animazioni: DreamWorks Animation

Edizione Italiana: 20th Century Fox

USCITA ITALIANA: 21 MARZO 2013

La sezione animazione degli studios fondati da Spielberg, Geffen e Katzenberg fanno il loro primo salto indietro nella preistoria guidati dai registi di "Space Chimps - Missione spaziale" / De Micco, e "Lilo & Stitch" / Sanders, per l'occasione anche autori della storia.

La tipica famiglia preistorica, fronte larga e naso grosso incluso, vive le sue giornate all'interno di una grotta, uscendo solo di giorno (ma non tutti i giorni) e solo per nutrirsi. Ma la giovane Eep, la figlia teenager ribelle, non ci sta e osa sempre di pi¨ allontanandosi dalla caverna alla ricerca di novitÓ, finche non si imbatte in Guy, un giovane viaggiatore solitario. SarÓ quest'ultimo a portare in salvo l'intera famiglia quando la grotta e il mondo da loro conosciuto comincerÓ a cambiare, stravolto da terremoti e eruzioni.

L'avventura preistorica itinerante vuole portare azione e buoni sentimenti conditi da una grande varietÓ di colori e strane creature. Una storia molto lineare con i principali protagonisti, il padre e la figlia, e il loro rapporto ben in vista. Un rapporto ambientato in un altro tempo ma che vuole essere anche molto attuale. La storia Ŕ condita poi da scoperte e piccole invenzioni viste sempre con un occhio comico. Non mancano neanche le spalle come il piccolo "laccio", il bradipo di Guy principe dei non protagonisti del film.

"I Croods" non brillerÓ per originalitÓ ma Ŕ comunque Ŕ una classica commedia. L'obbiettivo dei due registi sembra orientato verso amplificazione delle scene d'azione e alcune gags che sapranno conquistare un pubblico pi¨ giovane, tralasciando un po quello pi¨ adulto. Il finale della storia sembra essere scritto dopo le prime scene, ma il difficile rapporto tra padre e figlia e il suo sviluppo Ŕ comunque ben rappresentato. Un risultato che, insieme ai buoni incassi dei botteghini di tutto il mondo (oltre 500 milioni di dollari), ha spinto gli studios a programmare subito un seguito.






SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net