IL MOSTRO DEI MARI

(The Sea Beast - 2022)
(lungometraggio d'animazione)

Regia di: Chris Williams
Sceneggiatura di: Chris Williams, Nell Benjamin

Prodotto da: Chris Williams, Jed Schlanger
Produzione: Netflix Animation, Netflix
Animazioni: Sony Pictures Imageworks
Edizione Italiana: Netflix

USCITA ITALIANA: 8 LUGLIO 2022

Dal mondo Disney in cui ha co-diretto Bolt, Big Hero 6 e Oceania, Chris Williams fa il suo debutto come regista solitario ma anche autore e produttore di un titolo realizzato interamente all'interno degli uffici Netflix Animation.

In un mondo in cui i mari sono il territorio incontrastato di mostri di ogni tipo, alcuni marinai chiamati "cacciatori" si imbarcano in lunghi viaggi per catturarne quanti più possibili e riscuoterne le taglie presso la corte reale. Un orfano di nome Jacob, scampato all'affondamento di una nave, viene trovato e cresciuto dalla ciurma di una delle più temute navi di cacciatori, il cui capitano è da sempre alla ricerca del mostro più grande e pericoloso: la furia rossa. Ma quando l'orfana Maisie si imbarcherà clandestinamente su questa nave, una serie di eventi legheranno insieme i destini della giovane e di Jacob, portandoli a stretto contatto proprio con quei mostri che loro cacciano e di fronte a verità mai immaginate.

Williams concepisce e dirige una storia dalle linee classiche, pescando da un passato immaginario quale il mondo di pirati e marinai che da sempre affascina il pubblico, miscelato ad elementi fantastici come degli enormi mostri simili ai kaiju nati della fantasia giapponese. Una storia con un numero molto esiguo di personaggi e tre principali atti ma con una durata di due ore complessive, leggermente più lunga di altre simili dirette allo stesso target di spettatori. Una durata utilizzata per meglio descrivere i personaggi e le interazioni tra di loro prima di un finale i cui indizi cominciano a palesarsi a metà della storia e riesce a conservare qualche sorpresa nelle battute finali.

La regia è totalmente al servizio degli eventi narrati, con particolare attenzione alle numerose scene d'azione, la quasi totalità vicine all'acqua, e a più semplici quanto evocative scene di comunicazione tra mostri e umani, quasi dei fermi immagine. Ma l'autore all'interno della storia nasconde dei messaggi molto più profondi sotto il velo della commedia d'azione, non solo legati a ciò che non si conosce e che d'istinto l'uomo cerca di combattere, riferiti al titolo, alla ricerca del vero mostro, ma anche e soprattutto chi si nasconde dietro tutta la storia, chi ha iniziato e per quale motivo. Una similitudine quanto mai attuale proprio nei mesi in cui viene presentato questo film, indirizzato a quelle persone di potere in grado da sole di tenere in scacco tutta la popolazione del mondo. Un messaggio che l'autore, non a caso, fa portare al più giovane personaggio del cast.

Il design scelto è molto rotondo, lasciando le spigolature a pochi elementi, come i cacciatori più datati o le navi dall'aspetto più minaccioso. Curioso il design del temuto mostro dalla pelle rossa che ha moltissimi tratti in comune con Stitch, l'alieno blu della Disney, che ha ispirato anche il drago Sdentato della DreamWorks. Lo studios a cui è stata commissionata la realizzazione è il noto Sony Pictures Imageworks, la cui qualità sembra non avere confini, con la sezione degli effetti speciali a farla da padrone. La gestione dell'acqua così come dell'effetto bagnato, ma anche dei capelli, per citarne qualcuna, sono allo stato dell'arte. Il risultato non ha nulla da invidiare ai più grandi e blasonati studios d'animazioni di Hollywood.

La storia è ben scritta, con personaggi ben caratterizzati e buoni messaggi di fondo, ma con una durata totale leggermente più lunga del dovuto e una sensazione finale forse di qualche mancanza di fondo, della sensazione che una più consistente presenza di quei mostri di cui si parla nel titolo non avrebbe fatto male. Il doppiaggio italiano rappresenta un punto negativo della produzione, con alcune voci molto poco azzeccate. Tra gli aspetti positivi invece spicca certamente tutto il comparto tecnico, ma anche le scelte dell'autore di tuffarsi nel genere avventura misto a quello dei pirati, che fanno la loro parte nell'attirare spettatori di ogni età.



CONDIVIDI
NOTIZIE CORRELATE

Netflix acquisisce gli studios d'animazione australiani Animal Logic
Il trailer completo de Il Mostro dei Mari di Netflix
Le prime animazioni de Il Mostro dei Mari
EVENTO DEL GIORNO
Randy Newman

(Tutti gli eventi..)
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2022 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net