Animation Italy
Dietro le quinte di Pirati! Briganti da Strapazzo
17 Febbraio 2012
Dietro le quinte di Pirati! Briganti da Strapazzo
Yahoo oggi pubblica una bella featurette che ci mostra com'è stato realizzato Pirati! Briganti da Strapazzo [news], quella che viene definita "la più ambiziosa opera degli studios inglesi Aardman".
La commedia d'animazione in stop-motion che in patria arriverà con il titolo The Pirates! Band of Misfits è diretta dal papà di "Wallace & Gromit" e fondatore degli studios Peter Lord, insieme a Jeff Newitt.

Oltre a mostrarci gli artisti all'opera sui singoli personaggi, la featurette che vi proponiamo ci porta in giro per gli studios in cui sono ricostruite le splendide ed enormi scenografie. Ma il maggiore intento del video è cercare di spiegare qual'è la differenza nella realizzazione di un lungometraggio d'animazioni a passo uno (stop-motion) e un classico film con attori in carne ed ossa.

Per esempio, un film dal vivo richiede non più di 3 mesi di riprese. Un film in stop-motion di mesi ne richiede 18. Se in un giorno si completano 1-2 scene per un film, si lavora anche a 40 scene nello stesso giorno in uno in stop-motion. Il girato di un giorno per un film può arrivare anche ad 1 ora, di cui solo pochi minuti poi verranno utilizzati nell'opera finale. In un film in stop-motion ogni fotocamera raccoglie da 1 a 4 secondi complessivamente, che verranno tutti (più o meno) impiegati nel film. Gli attori in carne ed ossa possono essere presenti in una sola scena alla volta, diversamente in questi film si possono girare molteplici scene con protagonista lo stesso personaggio, grazie all'alto numero di copie in plastilina dello stesso.

Pirati! Briganti da Strapazzo uscirà nei cinema italiani il 4 Aprile prossimo.

Ecco il video con audio originale:


[ video non disponibile ]



[ Fra - via BigScreenAnimation ]
ALTRE NOTIZIE
CONDIVIDI
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2021 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net