Animation Italy
Chiude lo studio d'animazione francese Prima Linea
Chiude lo studio d'animazione francese Prima Linea
E' una sconfitta per tutta l'industria animata la notizia della chiusura dello studios fancese Prima Linea, autore di stupendi film con animazioni bidimensionali come l'ultimo La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia.
E proprio quest'ultimo film prodotto, opera dell'illustratore e regista Lorenzo Mattotti, è la causa del fallimento della società. Gli incassi ai box-office non hanno, difatti, coperto il budget di 11 milioni di euro impiegato per la produzione.

Prima Linea è stata fondata nel 1995 da Valérie Schermann e Christophe Jankovic e nata per occuparsi prevalentemente di lungometraggi d'animazione, come Zarafa e il più noto La Tartaruga Rossa (il film nato dalla collaborazione tra Studio Ghibli e Wild Bunch).

Schermann ha riferito "ai giudici ho spiegato che eravamo arrivati ad un punto di non ritorno. Produttori e distributori sono sempre più alla ricerca di film d'animazione American-style - tipo commedie CG - e non c'è più spazio ne soldi per l'innovazione e la sperimentazione." Tutt'ora il loro ultimo film non ha infatti trovato una distribuzione in America, nonostante le ottime recensioni e alte valutazioni come 100% su RottenTomatoes e 7,6 su Imdb.

Schermann e Jankovic continueranno comunque a lavorare in questo settore con la loro casa di produzione 3.0 Studio fondato nel 2015 con cui continueranno ad offrire i loro servizi.

Al momento stanno collaborando al nuovo progetto di Michel Hazanavicius, vincitore di cinque oscar con The Artist, regista che debutterà con un lungometraggio d'animazione.




[ Fra - via CartoonBrew ]
Notizie correlate...
SOCIAL
EVENTO DEL GIORNO
Romics (Autunno)
FIDA

(Tutti gli eventi..)
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2020 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net