Animation Italy
Un corto tra spie e piccioni ispira i Blue Sky
Un corto tra spie e piccioni ispira i Blue Sky
I Blue Sky Studios (studi d'animazione di proprietà Fox) si sono ispirato ad un corto per realizzare il loro nuovo lungometraggio, atteso tra un anno e mezzo circa nei cinema. A seguire info e video.
Il corto in questione si intitola Pigeon: Impossible, realizzato da Lucas Martell nel 2009 che ha ispirato la storia della nuova produzione degli studios che ci hanno regalato saghe come L'Era Glaciale, Rio e che il prossimo Natale ci faranno conoscere le vicende del toro Ferdinand [news].

Prodotto da Fox Animation, Blue Sky Studios e Chernin Entertainment, il film racconterà le vicende di un agente segreto che andrà vicino a causare una guerra nucleare dopo che un piccione rimarrà bloccato nella sua valigia contenente il controllo a distanza dell'armamentario nucleare nazionale.

A prestare le voci ai principali protagonisti sono stati chiamati Will Smith e Tom Holland (l'ultimo Peter Park/Spiderman), che trovate ritratti nella foto sotto. Smith sarà Lance Sterling descritto come la "più affascinante spia del mondo, salvare il pianeta è la sua occupazione principale", mentre Holland darà la voce a Walter, un solitario e asociale genio scientifico che crea sorprendenti gadget.

Spies in Disguise, questo il titolo del film, avrà alla regia i debuttanti Nick Bruno (animatore) e il veterano story artist Troy Quane (Snoopy & Friends - Il film dei Peanuts, Ice Age: In Rotta di Collisione ed Epic).

L'arrivo nei cinema del film è al momento programmata per il 18 Gennaio 2019 (in patria), mentre gli studios hanno annunciato anche lo sviluppo di un lungometraggio sulla serie Fox Bob's Burgers.

Ecco la prima immagine dei protagonisti e, più in basso, il corto originale Pigeon: Impossible che ha ispirato il film:






[ Fra - fonte AnimationMagazine ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net