Animation Italy
La Tartaruga Rossa vince il Premio Pulcinella
La Tartaruga Rossa vince il Premio Pulcinella
Si è appena conclusa la seconda edizione torinese del Cartoons on the Bay, il festival internazionale dedicato al mondo dell'animazione per ragazzi che consegna anche i Premi Pulcinella.
Nella categoria dei lungometraggi d'animazione ad essere premiata è "un'opera animata a mano con acquerello e carboncino, senza dialoghi, una favola poetica che dimostra con la sua semplicità e la sua forza come la violenza sia inutile e come solo l'armonia tra gli uomini e la natura sia la chiave di tutto".

Così è definita La Tartaruga Rossa, lungometraggio animato del premio Oscar Michael Dudok De Wit co-prodotto anche dallo Studio Ghibli e dal compianto Isao Takahata.

Ma anche l'Italia entra tra i premiati nella categoria Tv Pilots: Mumfie, una produzione di Rai Ragazzi insieme a Zodiak Kids e i piemontesi Animoka.

Premio alla carriera il grande Gary Goldman, veterano dell'ambiente dell'animazione e anche dei videogames con capolavori come Anastasia e Dragon's Lair che ammette "Non sono un amico del signor Trump e tutta la mia vita è stata incentrata sull'aiutare. Sono davvero molto arrabbiato e mi sento proprio male perché ogni sera torno a casa e c'è un nuovo orrore da vedere alla tv".

Premio anche ad altri torinesi, la coppia Cristina Lastrego e Francesco Testa (dell'omonimo studio di produzione Lastrego e Testa) che ha annunciato la costruzione di un parco a tema ispirato ad una delle loro creazioni: il gatto Mirò.

In concorso tra i lungometraggi anche l'italiano Leo da Vinci: Missione Monna Lisa di Gruppo Alcuni con protagonista un Leonardo ragazzino geniale ma anche ribelle, che vive delle avventure con i suoi fidi amici. E proprio durante la kermesse viene anche annunciata la produzione di una nuova serie animata spin-off del titolo, prodotta dallo studio d'animazione di Treviso, da Rai Ragazzi e dal gruppo indiano Cosmos Maya.

Un progetto da 52 episodi da 13 minuti di cui ha parlato uno dei fondatori dello Studio Alcuni, il regista Sergio Manfio: "Finora Leonardo è stato molto più interessante per gli adulti che per i bambini. Ha fatto cose talmente grandi che a noi sembrano incredibili ma invece ai più piccoli, che con la fantasia volano molto più in lato di noi, sembrano quasi normali. Quindi abbiamo voluto creare qualcosa perché Leonardo fosse loro accessibile e allora nel nostro film abbiamo inserito i pirati, il volo. Abbiamo voluto unire al genio la fantasia".

Un festival che ha proposto molti omaggi, anteprime e conferenze, ampliamente premiato dal pubblico con lunghe code alle proiezioni, nell'attesa di una nuova edizione nel 2019 la cui location però non è ancora confermata.

A seguire il video del Premio alla Carriera a Gary Goldman:



Molti altri video sono disponibili sulla pagina Facebook del Festival [link].



[ Fra - fonte Ansa ]
Notizie correlate...
SOCIAL
ADV
EXTRA
Regole sulla licenza dei testi
Animation Italy
Dot Animation Magazine
Crediti - Contatti - RSS - Privacy
SOCIAL: Twitter - Flipboard - Facebook
Marchi, titoli e immagini appartengono ai rispettivi proprietari
Testi e altro © 2004 - 2019 Dot Animation Magazine
www.animeita.net | www.animationworld.net